I Killed the Prom Queen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I Killed the Prom Queen
Jaime Hope I Killed the Prom Queen NSD 2013.JPG
Il cantante Jaime Hope in concerto nel 2013
Paese d'origine Australia Australia
Genere Metalcore[1]
Screamo[1]
Periodo di attività 2000-2007
2011-in attività
Etichetta Resist Records
Stomp Records
Metal Blade Records
UNFD
Album pubblicati 4
Studio 3
Live 1
Sito web

Gli I Killed the Prom Queen sono un gruppo musicale metalcore e screamo[1] australiano formatosi ad Adelaide nel 2000.

La band si sciolse nel 2007, quando il chitarrista Jona Weinhofen si unì alla band metalcore americana Bleeding Through. Vi fu poi una breve reunion nel 2008, in occasione del Say Goodbye Tour. Gli I Killed the Prom Queen suonarono per l'ultima volta insieme l'8 giugno del 2008 a Brisbane, nel Queensland, in Australia. Nel maggio 2011 la band si riforma nuovamente e inizia a lavorare al terzo album in studio, pubblicato nel 2013.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Sean Kennedy – basso (2003-2007, 2011-2013)
  • Michael Crafter – voce (2000-2006)
  • Josef "JJ" Peters – batteria (2000-2007)
  • Ed Butcher – voce (2006-2007)
  • Leaton Rose – basso (2002-2003)
  • Ben Engel – basso (2000-2002)
  • Simon O'Gorman – chitarra ritmica, voce secondaria (2000-2002)
  • Lee Stacy – voce (2000-2002)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Split[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) I Killed the Prom Queen, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 3 marzo 2014.