I Got What It Takes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I Got What It Takes
Artista Koko Taylor
Tipo album Studio
Pubblicazione 1975
Dischi 1
Tracce 11
Genere Blues
Etichetta Alligator Records (ALLP-4706)
Produttore Koko Taylor, Mighty Joe Young e Bruce Iglauer[1][2]
Koko Taylor - cronologia
Album precedente
(1973)
Album successivo
(1978)

I Got What It Takes è un album di Koko Taylor, pubblicato dalla Alligator Records nel 1975[3]. Il disco fu registrato nel 1975 al Sound Studios di Chicago, Illinois (Stati Uniti).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Trying to Make a Living – 2:46 (Pubblico dominio)
  2. I Got What It Takes – 3:42 (Willie Dixon)
  3. Mama, He Treats Your Daughter Mean – 3:04 (Johnny Wallace, Herb Lance,Charlie Singleton)
  4. Voodoo Woman – 3:46 (Koko Taylor)
  5. Be What You Want to Be – 3:53 (Koko Taylor, Willie Dixon)
  6. Honkey Tonkey – 2:54 (Koko Taylor)
Lato B
  1. Big Boss Man – 3:57 (Al Smith, Luther Dixon)
  2. Blues Never Die – 3:55 (Otis Spann)
  3. Find a Fool – 3:59 (Denise Lasalle)
  4. Happy Home – 3:15 (Joe Josea)
  5. That's Why I'm Crying – 4:28 (Samuel Maghett (Magic Sam))

[2][4]

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) I Got What It Takes, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  2. ^ a b c (EN) I Got What It Takes, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  3. ^ *(EN) I Got What It Takes by Koko Taylor, rateyourmusic.com. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  4. ^ (EN) I Got What It Takes, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 4 ottobre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock