I Bury the Living

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I Bury the Living
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1958
Durata 76 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro1.85 : 1
Genere orrore
Regia Albert Band
Soggetto Louis Garfinkle
Sceneggiatura Louis Garfinkle
Produttore Albert Band, Louis Garfinkle
Casa di produzione Maxim Productions
Fotografia Frederick Gately
Montaggio Frank Sullivan
Effetti speciali Edward Vorkapich
Musiche Gerald Fried
Scenografia Edward Vorkapich
Costumi Bob Richards
Trucco Jack P. Pierce
Interpreti e personaggi

I Bury the Living è un film del 1958 diretto da Albert Band.

È un film horror statunitense con Richard Boone, Theodore Bikel e Peggy Maurer.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Albert Band su una sceneggiatura e un soggetto di Louis Garfinkle, fu prodotto dagli stessi Band e Garfinkle[1] per la Maxim Productions[2] e girato dal 29 aprile 1957. I titoli di lavorazione furono Killer on the Wall e Killer at Large.[3]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

  • Hey, Ho, Anybody Home? - tradizionale, eseguita da Theodore Bikel
  • Lord Randall, My Son - tradizionale, eseguita da Theodore Bikel

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito negli Stati Uniti nel luglio 1958[4] al cinema dalla United Artists.[2]

Altre distribuzioni:[4]

  • in Spagna (Entierro a los vivos)
  • in Francia (J'enterre les vivants)
  • in Grecia (To mystiko ton exi nekron)

La pellicola è entrata nel pubblico dominio negli Stati Uniti.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Le tagline sono:[5]

  • THE MOST SPINE-CHILLING CRY THAT EVER FROZE THE BLOOD!...
  • SHOCKS THAT CHALLENGE THE IMAGINATION!!!
  • Out of a time-rotted tomb crawls an unspeakable horror!
  • A creature to freeze your blood! A story to chill your soul!

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 17 giugno 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 17 giugno 2013.
  3. ^ (EN) American Film Institute. URL consultato il 17 giugno 2013.
  4. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita. URL consultato il 17 giugno 2013.
  5. ^ (EN) IMDb - Tagline. URL consultato il 17 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema