I Bucanieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
I bucanieri
Titolo originaleThe Buccaneers
AutoreEdith Wharton
1ª ed. originale1938
Genereromanzo
Lingua originale inglese
AmbientazioneInghilterra

I bucanieri (The Buccaneers) è un romanzo di Edith Wharton rimasto incompiuto a causa della morte dell'autrice nel 1937.

Con il termine "bucanieri" si vuole indicare gli statunitensi che, forti delle loro ricchezze, vanno all'assalto dell'Europa per accaparrarsi opere d'arte e parentele nobili.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il libro narra le vicende di cinque giovani ragazze statunitensi che, essendo state respinte dalla buona società di New York, per il fatto che la fortuna della loro famiglia è troppo recente, decidono di recarsi in Inghilterra dove sperano di ottenere, grazie alla ricchezza del padre e alla loro gioventù e bellezza, dei matrimoni vantaggiosi. Intrighi e unioni importanti si susseguono sotto la guida della governante italo-inglese delle ragazze, Laura Testvalley, cugina dell'artista pre-raffaellita Dante Gabriel Rossetti.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995 - The Buccaneers (miniserie)
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura