I Barkleys di Broadway

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I Barkleys di Broadway
I Barkleys di Brоadway.png
Una scena del film
Titolo originale The Barkleys of Broadway
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1949
Durata 109 min
Rapporto 1,37 : 1
Genere musicale
Regia Charles Walters
Wallace Worsley Jr. (aiuto regista)
Sceneggiatura Betty Comden, Adolph Green
Sidney Sheldon (non accreditato)
Produttore Arthur Freed
Roger Edens (associato)
Casa di produzione Metro-Goldwyn-Mayer (MGM)
Distribuzione (Italia) MGM (1951)
Fotografia Harry Stradling Sr.
Montaggio Albert Akst
Effetti speciali Warren Newcombe
Costumi Irene e Valles
Joan Joseff (gioielli)
Trucco Jack Dawn e Dorothy Ponedel
Sydney Guilaroff (hair stylist)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

I Barkleys di Broadway (The Barkleys of Broadway) è un film del 1949 diretto da Charles Walters. Uno dei famosi musical della MGM prodotti da Arthur Freed, l'unico film a colori girato dalla coppia Astaire-Rogers (e l'ultima loro pellicola girata in coppia). Le coreografie sono di Robert Alton e di Hermes Pan, con Alex Romero come assistente.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I coniugi ballerini Josh e Dinah Barkley riscuotono grande successo in teatro come protagonisti di una rivista. La coppia entra in crisi quando Dinah - osteggiata dal marito - vuole cimentarsi anche in ruoli drammatici. La donna lo lascerà per lavorare con un regista francese che si è innamorato di lei.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), il film fu presentato in prima a New York il 4 maggio 1949.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Arlene Croce, The Fred Astaire & Ginger Rogers Book, Vitage Books, 1972 ISBN 0-394-72476-3
  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7
  • Patrick McGilligan Ginger Rogers - Storia illustrata del cinema, Milano Libri Edizioni, ottobre 1977 (versione italiana di Ginger Rogers, Pyramid Communications Inc., 1975)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema