Mitre 10 Cup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da ITM Cup)
Mitre 10 Cup
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Tipo Squadre di club
Federazione Nuova Zelanda NZ Rugby Union
Paese Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Titolo Campione neozelandese
Cadenza Annuale
Apertura agosto
Chiusura ottobre
Partecipanti 14
Formula girone unico + playoff
Sito Internet [1]
Storia
Fondazione 2006
Detentore Canterbury
Record vittorie Canterbury
Ultima edizione ITM Cup 2015
Edizione in corso Mitre 10 Cup 2016
Prossima edizione Mitre 10 Cup 2017

La Mitre 10 Cup, in precedenza noto come National Provincial Championship e poi ITM Cup, è il campionato nazionale di rugby a 15 della Nuova Zelanda; esso è riservato alle province rugbistiche in cui la Federazione è suddivisa, ed è la massima competizione rugbistica che si svolga a livello interamente nazionale; al di sopra di esso figura infatti il Super Rugby, che è il campionato professionistico che vede contrapposte 18 franchise ripartite tra Australia, Argentina, Nuova Zelanda e Giappone e Sudafrica.

La competizione[modifica | modifica wikitesto]

La Mitre 10 Cup si svolge annualmente tra luglio e novembre, e chiude la Stagione, mentre il Super Rugby si disputa all'inizio dell'anno (febbraio-maggio). Vi partecipano 14 delle 26 federazioni provinciali.

Il sistema di punteggio è quello utilizzato nell'emisfero Sud, ossia:

  • 4 punti per la vittoria
  • 2 punti per il pareggio
  • 0 punti per la sconfitta
  • 1 punto di bonus per chi segna 4 o più mete (che vinca o perda)
  • 1 punto di bonus per una sconfitta con meno di 8 punti

Il formato della competizione è cambiato numerose volte.

Nel 2006 le squadre erano divise in 2 gironi da 7 squadre con partite di sola andata. Le prime tre di ogni girone andavano a sfidare le tre omologhe dell'altro girone, mentre le altre 8 erano divise in due gironi di ripescaggio di sola andata, dove le capoliste accedevano alla fase a eliminazione diretta, organizzata in quarti di finale, semifinali e finale.

Dal 2007 invece le squadre disputano una regular season con 10 partite (ossia non affrontano tutte le altre squadre), seguono i play off con quarti di finale, semifinali e finali, a gara unica sul campo della meglio classificata nel girone. Vista la concomitanza con il Tri Nations e la Coppa del Mondo le partite vengono disputate il giovedì sera con due posticipi teletrasmessi il venerdì sera. La competizione è composta da 3 turni (round).

Dal 2011 il campionato è diviso in un primo (Premiership) e secondo livello (Championship), nel quale ogni squadra affronta una volta tutte quelle della propria divisione e quattro dell'altra divisione, al termine le prime due (dall'anno dopo le prime quattro) di ogni divisione partecipa alla fase eliminatoria, mentre l'ultima classificata della Premiership retrocede.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'NPC fu disputato per la prima volta nel 1976, e malgrado la formula della prima divisione rimase più o meno la stessa sino al 2006, ci furono vari cambiamenti per quanto riguarda le divisioni inferiori.

1976-1984[modifica | modifica wikitesto]

  • Division One: 11 squadre (7 dall'Isola Nord e 4 dall'Isola Sud).
  • Division Two: due gironi (Isola Nord e Isola Sud)
  • Promozioni e retrocessioni: per ciascuna isola: spareggio tra la peggio classificata nella division One e la vincente del rispettivo girone della Division Two.

1984-1992[modifica | modifica wikitesto]

  • La Division 2 a due gironi viene sostituita con una Division 2 a girone unico e una Division 3.
  • La prima e l'ultima di ogni divisione vengono promosse o retrocesse ogni anno.

1992-1997[modifica | modifica wikitesto]

  • Tre Division di 9 squadre ciascuna
  • Introduzione dei play off con semifinali e finali in ogni divisione.

1998-2005[modifica | modifica wikitesto]

  • Division 1 a 10 squadre
  • Division 2 a 9 squadre
  • Division 3 a 8 squadre
  • Play off di promozione/retrocessione tra l'ultima di una divisione e la prima della divisione inferiore

Alla fine del 2005: Marlborough e Nelson Bays si sono fuse nella New Tasman Union.

Albo d'oro della competizione[modifica | modifica wikitesto]

National Provincial Championship[modifica | modifica wikitesto]

Anno Campione Vincitore 2nd Division Vincitore 3rd Division
Isola Nord Isola Sud
1976 Bay of Plenty Taranaki South Canterbury  
1977 Canterbury North Auckland South Canterbury  
1978 Wellington Bay of Plenty Marlborough  
1979 Counties Manukau Hawke's Bay Marlborough  
1980 Manawatu Waikato Mid Rugby Canterbury  
1981 Wellington Wairarapa-Bush South Canterbury  
1982 Auckland Taranaki Southland  
1983 Canterbury Taranaki Mid Canterbury  
1984 Auckland Taranaki Southland  
1985 Auckland Taranaki North Harbour
1986 Wellington Waikato South Canterbury
1987 Auckland North Harbour Poverty Bay
1988 Auckland Hawke's Bay Thames Valley
1989 Auckland Southland Wanganui
1990 Auckland Hawke's Bay Thames Valley
1991 Otago King Country South Canterbury
1992 Waikato Taranaki Nelson Bays
1993 Auckland Counties Manukau Horowhenua
1994 Auckland Southland Mid Canterbury
1995 Auckland Taranaki Thames Valley
1996 Auckland Southland Wanganui
1997 Canterbury Northland Marlborough
1998 Otago Central Vikings Mid Canterbury
1999 Auckland Nelson Bays East Coast
2000 Wellington Bay of Plenty East Coast
2001 Canterbury Hawke's Bay South Canterbury
2002 Auckland Hawke's Bay North Otago
2003 Auckland Hawke's Bay Wanganui
2004 Canterbury Nelson Bays Poverty Bay
2005 Auckland Hawke's Bay Wairarapa-Bush

Mitre 10 Cup[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitore Finalista Risultato della finale
2006 Waikato Wellington 37–31
2007 Auckland Wellington 23–14
2008 Canterbury Wellington 7–6
2009 Canterbury Wellington 28–20
2010 Canterbury Waikato 33–13
2011 Canterbury Waikato 12-3
2012 Canterbury Auckland 31–18
2013 Canterbury Wellington 29-13
2014 Taranaki Tasman 36-32
2015 Canterbury Auckland 25-23
2016 Canterbury Tasman 43-27

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby