IBM Selectric

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Testine IBM da 88 caratteri confrontate con una moneta da 2 €

La macchina da scrivere IBM Selectric (conosciuta anche col nome di "macchina con la pallina da golf") è stata una linea di macchine da scrivere elettriche che riscosse molto successo. Fu presentata dall'IBM il 31 luglio 1961[1][2].

Il cuore della macchina, e la novità del prodotto, era la testina rotante, una sfera sulla quale erano fissati i caratteri. A differenza delle normali macchine conosciute fino a quel momento, che avevano una serie di barre metalliche collegate ai tasti che battevano sul nastro inchiostrato, la Selectric presentava tutti i caratteri su un unico elemento meccanico. Questo, opportunamente ruotato e inclinato, si presentava davanti al nastro col carattere scelto, stampando sulla carta sottostante.

La testina era sostituibile con semplicità, permettendo di stampare diversi set di caratteri nello stesso documento: una caratteristica unica per l'epoca. Altra novità di rilievo era l'assenza del carrello. Nelle macchine precedenti il carrello sul quale era fissata la carta si muoveva mentre i caratteri battevano sempre al centro della macchina. Nella Selectric era la testina ad andare a destra e sinistra, mentre la carta si muoveva in avanti, eliminando il carrello.

La Selectric e le sue discendenti conquistarono il 75% del mercato statunitense delle macchine per scrivere elettriche[3] Queste macchine furono sostituite nel 1984 dal modello "Wheelwriter", che in Italia prese il nome di "margherita"[4].

La Selectric nella cultura di massa[modifica | modifica sorgente]

IBM Selectric

Essendo un prodotto di largo uso e per le novità che introduceva nel mondo delle macchine per ufficio, la Selectric compare in molte opere letterarie e cinematografiche. Nel film Arancia meccanica di Stanley Kubrick, del 1971, lo scrittore aggredito da Alex sta usando una IBM Selectric. L'episodio di Perry Mason "The Case of the Elusive Element" ruota sul fatto che la testina sostituibile, "the element", della Selectric poteva essere scambiata con facilità, rendendo impossibile scoprire quale macchina era stata usata per scrivere un messaggio.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ History of the IBM Typewriter.
  2. ^ Carriageless Typewriter Shown; New I.B.M. Selectric Can Accommodate Six Print Fonts, New York Times, August 1, 1961, "An electric typewriter that eliminates type bars and movable carriages and that can use six interchangeable type faces was introduced by the International Business Machines Corporation yesterday..."
  3. ^ Industrial Design Society of America--About ID
  4. ^ IBM Archives: IBM typewriter milestones - page 2

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]