IAAF Diamond League 2010 - 400 metri piani maschili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: IAAF Diamond League 2010.

IAAF Diamond League 2010
Diamond blue.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
5000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne

Come da regolamento ogni prova della Diamond League 2010 è stata svolta per sette volte in altrettanti diversi meeting che vengono elencati sotto.
La classifica generale con successiva vincita di 80.000$ (valore del diamante) ha visto al primo posto il campione olimpico di Atene e mondiale di Osaka, Jeremy Wariner, che ha vinto tutte le prove alle quali ha partecipato, ovvero sei, sulle sette programmate.
Contrariamente ad altre specialità, in questa dei 400 metri piani non è stato migliorato nessun record del meeting tra quelli che hanno ospitato la prova; d'altro canto però per ben cinque volte è stato abbassato il limite mondiale (Record mondiale stagionale) fino al tempo di 44.13, stabilito nell'ultima gara in programma al metting Weltklasse di Zurigo dal dominatore della specialità.
Ben due record nazionali sono stati ritoccati, quello di Belgio e quello di Giamaica, rispettivamente da Jonathan Borlée e da Jermaine Gonzales con due ottimi tempi abbondantemente sotto il limite dei 45 secondi.
Da far notare la splendida prestazione del giovane statunitense Lajerald Betters, che a soli 22 anni ha fatto segnare il proprio primato personale con 44.70 e classificandosi al 5º posto nelle graduatorie mondiali. Anche il più esperto Angelo Taylor si è comportato eccellentemente in questa edizione infatti con il tempo di 44.74 fatto segnare al Golden Gala 2010 e arrivato a sfiorare il proprio primato personale, distante soli 2 centesimi di secondo. Infine per la Giamaica l'atleta Ricardo Chambers si è dimostrato in forma più che mai al meeting monegasco dell'Herculis 2010 infatti in quell'occasione ha corso come mai prima fermando il cronometro a 44.54, terzo atleta dell'anno.

Shanghai Golden Grand Prix 2010[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nome Nazionalità Tempo T.reazione Note Punti Pos.
Diamond blue.svg Jeremy Wariner Stati Uniti Stati Uniti 45.41 0.282 Record personale stagionale 4 1
2 David Neville Stati Uniti Stati Uniti 45.70 0.294 2 2
3 Michael Bingham Regno Unito Regno Unito 45.84 0.242 1 3
4 Gary Kikaya RD del Congo RD del Congo 46.07 0.273
5 Ben Offereins Australia Australia 46.08 0.251
6 Leslie Djhone Francia Francia 46.37 0.287
7 Xiaosheng Liu Cina Cina 46.62 0.261 Record personale stagionale
8 Johan Wissman Svezia Svezia 46.64 0.225
9 Andrae Williams Bahamas Bahamas 48.03 0.265

Golden Gala 2010[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nome Nazionalità Tempo T.reazione Note Punti Pos.
Diamond blue.svg Jeremy Wariner Stati Uniti Stati Uniti 44.73 0.200 Record mondiale stagionale 8 1
2 Angelo Taylor Stati Uniti Stati Uniti 44.74 0.266 Record personale stagionale 2 3
3 Chris Brown Bahamas Bahamas 45.05 0.196 Record personale stagionale 1 4
4 Renny Quow Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 45.52 0.239
5 Michael Bingham Regno Unito Regno Unito 46.04 0.163 1 4
6 Claudio Licciardello Italia Italia 46.32 0.228
7 Jonathan Borlée Belgio Belgio 46.62 0.199 1 4
Jermaine Gonzales Giamaica Giamaica DNF 0.199 1 4
David Neville Stati Uniti Stati Uniti DNF 0.197 3 2

Athletissima 2010[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nome Nazionalità Tempo T.reazione Note Punti Pos.
Diamond blue.svg Jeremy Wariner Stati Uniti Stati Uniti 44.57 Record mondiale stagionale 12 1
2 Lajerald Betters Stati Uniti Stati Uniti 44.70 Record personale 2 3
3 Jermaine Gonzales Giamaica Giamaica 44.72 Record personale 2 3
4 Jonathan Borlée Belgio Belgio 44.94 Record personale stagionale 1 6
5 David Neville Stati Uniti Stati Uniti 45.39 Record personale stagionale 3 2
6 Calvin Smith Stati Uniti Stati Uniti 45.39
7 Renny Quow Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 45.40
8 Greg Nixon Stati Uniti Stati Uniti 46.01

Meeting Areva 2010[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nome Nazionalità Tempo T.reazione Note Punti Pos.
Diamond blue.svg Jeremy Wariner Stati Uniti Stati Uniti 44.49 0.238 Record mondiale stagionale 16 1
2 Jermaine Gonzales Giamaica Giamaica 44.63 0.292 Record personale 4 2
3 Jonathan Borlée Belgio Belgio 44.77 0.247 Record nazionale 2 4
4 Michael Bingham Regno Unito Regno Unito 45.53 0.233 1 7
5 Leslie Djhone Francia Francia 45.58 0.310
6 Greg Nixon Stati Uniti Stati Uniti 45.81 0.315
7 Renny Quow Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 45.81 0.304
8 David Neville Stati Uniti Stati Uniti 45.83 0.275 3 3

Herculis 2010[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nome Nazionalità Tempo T.reazione Note Punti Pos.
Diamond blue.svg Jermaine Gonzales Giamaica Giamaica 44.40 0.215 Record mondiale stagionale, Record nazionale 8 2
2 Ricardo Chambers Giamaica Giamaica 44.54 0.190 Record personale 2 4
3 Chris Brown Bahamas Bahamas 45.05 0.171 =Record personale stagionale 2 4
4 Renny Quow Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 45.10 0.223 Record personale stagionale
5 Lajerald Betters Stati Uniti Stati Uniti 45.31 0.264 2 4
6 Kevin Borlée Belgio Belgio 45.46 0.337
7 David Neville Stati Uniti Stati Uniti 45.65 0.181 3 3
8 Greg Nixon Stati Uniti Stati Uniti 46.38 0.253

Aviva London Grand Prix 2010[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nome Nazionalità Tempo T.reazione Note Punti Pos.
Diamond blue.svg Jeremy Wariner Stati Uniti Stati Uniti 44.67 0.258 20 1
2 Jermaine Gonzales Giamaica Giamaica 44.80 0.191 10 2
3 Ricardo Chambers Giamaica Giamaica 45.18 0.206 3 3
4 Michael Bingham Regno Unito Regno Unito 45.49 0.167 1 9
5 David Gillick Irlanda Irlanda 45.79 0.175
6 Martyn Rooney Regno Unito Regno Unito 45.89 0.233
7 Kevin Borlée Belgio Belgio 46.03 0.176
8 Jamaal Torrance Stati Uniti Stati Uniti 47.38 0.226

Weltklasse Zürich 2010[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nome Nazionalità Tempo T.reazione Note Punti Pos.
Diamond blue.svg Jeremy Wariner Stati Uniti Stati Uniti 44.13 0.199 Record mondiale stagionale 28 1
2 Jermaine Gonzales Giamaica Giamaica 44.51 0.192 14 2
3 Angelo Taylor Stati Uniti Stati Uniti 44.72 0.179 Record personale stagionale 4 3
4 Ricardo Chambers Giamaica Giamaica 44.96 0.187 3 4
5 Jonathan Borlée Belgio Belgio 45.23 0.186 2 5
6 Martyn Rooney Regno Unito Regno Unito 45.67 0.224
7 Michael Bingham Regno Unito Regno Unito 46.00 0.260 1 6
8 David Gillick Irlanda Irlanda 46.05 0.182
Jeremy Wariner con 28 punti si aggiudica il premio finale

Classifica generale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Nome Nazionalità SHA Cina ROM Italia LOS Svizzera PAR Francia MON Monaco LON Regno Unito ZUR Svizzera Punti Miglior Tempo
Diamond blue.svg Jeremy Wariner Stati Uniti Stati Uniti Diamond blue.svg Diamond blue.svg Diamond blue.svg Diamond blue.svg A Diamond blue.svg Diamond blue.svg 28 44.13
2 Jermaine Gonzales Giamaica Giamaica A 1 1 2 Diamond blue.svg 2 4 14 44.40
3 Angelo Taylor Stati Uniti Stati Uniti A 2 A A A A 2 4 44.72
4 Ricardo Chambers Giamaica Giamaica A A A A 2 1 0 3 44.54
5 Jonathan Borlée Belgio Belgio A 1 0 1 0 0 0 2 44.77
5 Michael Bingham Regno Unito Regno Unito 1 0 A 0 A 0 0 1 45.49

A = Assente
* I numeri 1, 2 e 4 indicano i punti guadagnati dall'atleta nella singola prova.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Archivio Risultati 400 metri piani maschili[collegamento interrotto]

Atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera