Hybrid fibre-coaxial

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Hybrid fibre-coaxial o HFC è una tecnologia di accesso a larga banda che fornisce agli utenti residenziali un mezzo per accedere ad Internet a ritmi binari più alti, permettendo allo stesso tempo di avere libera la tradizionale linea telefonica.

A differenza dei modem telefonici e del DSL che utilizzano la linea telefonica, le reti di accesso HFC sono estensioni delle reti via cavo.

L' HFC richiede dei modem particolari, chiamati modem via cavo. Il modem via cavo è un dispositivo che si collega al PC attraverso una porta Ethernet 10 base-T. Questo modem divide la rete HFC in due canali, un canale verso valle e un canale verso monte, allocando una larghezza di banda maggiore per il canale verso valle.

In Italia un chiaro esempio di rete HFC è il Progetto Socrate di Telecom Italia terminato definitivamente nel 2000 con l'avvento della tecnologia ADSL[senza fonte][1]

Telematica Portale Telematica: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di reti, telecomunicazioni e protocolli di rete
  1. ^ (IT) Dal progetto Socrate al piano Enel, la sorte della fibra, in Tom's Hardware. URL consultato il 1° giugno 2017.