Hutsuli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hutsuli
Русинские субэтносы.jpg
Diffusione delle etnie nei Carpazi: i Lemko in blu, i Boiki in marrone, i Doliniani in rosso, e gli Hutsuli in verde
 
Nomi alternativiHutzuli
SottogruppiHucul, Huzul, Gutsul, Guculs, Guzu, o Gutzuls
Luogo d'origineMonti Carpazi
Popolazione25.290
LinguaUcraino
Gruppi correlatiLemko, Boiko, Doliniani
Distribuzione
Ucraina Ucraina 21.400[1]
Romania Romania 3.890[2]

Gli Hutsuli o Hutzuli o Huzuli (chiamati in numerosi modi: in lingua ucraina: гуцули, in lingua romena: Huţuli, in dialetto Hutsul: Hutsule, certe volte trascritto anche Hucul, Huzul, Gutsul, Guculs, Guzu, o Gutzuls, in lingua polacca: Hucuł) sono un gruppo etnico-culturale ucraino la cui popolazione abita la regione dei Carpazi chiamata Huculščina, nella Rutenia carpatica, con minoranze anche in Romania (Bucovina e Maramureș), Slovacchia e Polonia.

Gli huzuli diedero vita a una repubblica indipendente che ebbe breve durata, dal novembre del 1918 all'11 giugno del 1919.

Lingua[modifica | modifica wikitesto]

La lingua parlata dagli Hutsuli è un dialetto della lingua ucraina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4026270-4