Hutsuli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hutsuli
Hutsuli
Diffusione delle popolazioni Ucraine nei Carpazi: i Lemko in blu, i Boiki in marrone, i Doliniani in rosso, e gli Hutsuli in verde
Nomi alternativi Hutzuli
Sottogruppi

Hucul, Huzul, Gutsul, Guculs, Guzu, o Gutzuls

Luogo d'origine Monti Carpazi
Popolazione 25.290
Lingua Lingua ucraina
Gruppi correlati Lemko, Boyko, Doliniani
Distribuzione
Ucraina Ucraina 21.400[1]
Romania Romania 3.890[2]

Gli Hutsuli o Hutzuli (chiamati in numerosi modi: in lingua ucraina: гуцули, in lingua romena: Huţuli, in dialetto Hutsul: Hutsule, certe volte trascritto anche Hucul, Huzul, Gutsul, Guculs, Guzu, o Gutzuls, in lingua polacca: Hucuł) sono un gruppo etnico-culturale ucraino la cui popolazione abita le aree dei Carpazi nominata Hutsúlshchina, nel sud-ovest dell'Ucraina, con minoranze anche in Romania (Bucovina e Maramureș), Slovacchia e Polonia.

Lingua[modifica | modifica wikitesto]

La lingua parlata dagli Hutsuli è un dialetto della lingua ucraina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (UK) Censimento ucraino del 2001
  2. ^ (EN) http://www.eliznik.org.uk

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]