Hurrah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hurrah
Artista Umberto Tozzi
Tipo album Studio
Pubblicazione 1984
Dischi 1
Tracce 10
Genere Pop
Etichetta CGD 20417
Umberto Tozzi - cronologia
Album precedente
(1982)
Album successivo
(1987)

Hurrah! è un album del cantautore torinese Umberto Tozzi, pubblicato nel 1984.

Dopo il singolo Nell'aria c'è, grande successo radiofonico dell'estate 1983, seguì il 45 giri Hurrah, che anticipò, a un anno di distanza, l'uscita dell'album omonimo. Sulla stessa strada tracciata da Eva (1982), Tozzi prosegue una nuova incursione nell'elettronica, arrangiando da sé i propri pezzi. Secondo gli addetti ai lavori e i dati di vendita, non ha incontrato grandi favori da parte del pubblico.

Hurrah è un brano dance-rock, pubblicato, con una versione più estesa, anche in inglese (questa seconda versione alternativa verrà utilizzata nel film Chewingum di Biagio Proietti).

Oltre a Nell'aria c'è, inserito nell'album, vi sono Fuga in sogno, un viaggio etereo dal sapore futuristico con un arrangiamento rock-dance, e le ballate romantiche Attimi e Non ho che te.

I testi di questo album sono spesso criptici, al limite del non-sense.

L'album viene ristampato in CD, nel 1989, con il titolo Nell'aria c'è, e l'aggiunta delle canzoni Aria di lei e Come un carillon, mentre il brano Attimi viene rinominato E invece sono attimi e scompare Hurrah in versione inglese.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Giancarlo Bigazzi e musiche di Umberto Tozzi.

LATO A

  1. Hurrah! (5:40)
  2. Maria no (3:36)
  3. Attimi (4:10)
  4. Fuga in sogno (4:51)
  5. Nell'aria c'è (4:07)

LATO B

  1. Non ho che te (4:35)
  2. Ci presentò Ugo (2:49)
  3. Tre buone ragioni (4:10)
  4. Guardati indietro (3:24)
  5. Hurrah (English Version) (5:40)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Umberto Tozzi – voce, chitarra, pianoforte
  • Fortu Saccà – basso
  • Gianfranco Segatto – chitarra
  • Joe Vescovi – tastiera
  • Mao Granata – batteria
  • Claudio Orsini – sassofono tenore, percussioni
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica