Hulk (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hulk
Sviluppo Radical Entertainment
Pubblicazione Vivendi Games
Data di pubblicazione 2003
Genere Azione
Tema Fumetto Marvel Comics
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma GameCube, PlayStation 2, Xbox, Microsoft Windows
Periferiche di input Gamepad, tastiera, mouse

Hulk è un videogioco d'azione sviluppato da Radical Entertainment nel 2003. La trama di questo videogioco non è la stessa del film dello stesso anno, ma bensì un ipotetico seguito di esso.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Bruce Banner, dopo il periodo in Sud America mostrato alla fine del film, torna negli Stati Uniti in cerca di aiuto. Viene contattato dal suo vecchio professore Geoffrey Crawford, che gli rivela di aver scoperto un modo per liberarlo da Hulk. Purtroppo il professore lo tradisce e non preleva tutta la concentrazione gamma che risiede nel suo corpo, ma solo un piccola parte che gli servirà poi per diventare il perfido Ravage, creatura simile ad Hulk per aspetto e potenza. Ravage ha intenzione di consegnare il globo gamma, ovvero il contenitore in cui risiede la parte di energia di Hulk prelevata, al Capo, criminale gamma intenzionato ad usare l'energia di Hulk per mettere in piedi un esercito di guerrieri gamma che lo aiuteranno a conquistare il mondo. Toccherà a Hulk recuperare il globo, fermare il Capo e Ravage e di conseguenza salvare il mondo.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Eroi e alleati[modifica | modifica sorgente]

  • Bruce Banner/Hulk: il protagonista del videogioco. In questa avventura dovrà fermare il Capo, intenzionato ad usare il globo gamma per mettere in piedi un esercito che lo aiuterà a conquistare il mondo. Voce: Claudio Moneta
  • Betty Ross: fidanzata di Bruce Banner e figlia del generale Thunderbolt Ross, storico nemico di Hulk. Hulk la salva dalle grinfie del Pazzo, e la porta nella base nel deserto perché infettata dall'energia gamma. Una volta nella base, mette al corrente Bruce del piano del Capo. Voce: Dania Cericola

Nemici[modifica | modifica sorgente]

  • Mezza-Vita: il vampiro che si nutre dell'energia dei suoi avversari per accrescere la sua. Altro sgherro del Capo, Mezza-Vita è stato incaricato di impedire a Hulk di raggiungere Alcatraz. Lo si incontrerà anche a Freehold più tardi. Voce: Riccardo Rovatti
  • il Pazzo (chiamato "il Matto" nel videogioco): è un altro sgherro di suo fratello, il Capo, e tenta di uccidere Betty Ross. Hulk si recherà a salvarla. Lo si incontrerà anche a Freehold più tardi. Voce: Ciro Imparato
  • Flux: è al controllo del generatore del campo di forza che impedisce a Hulk di scappare dalla base nel deserto. L'alter ego di Bruce Banner dovrà sconfiggerlo, distruggere il generatore, quindi fuggire dalla base. Voce: Marco Balzarotti
  • Ravage: è la forma mutata di Geoffrey Crawford, insegnante di università di Banner che ha tradito quest'ultimo prelevandogli un po' di energia gamma attraverso, per poi consegnarla al Capo. Voce: Luca Bottale
  • il Capo: colui che ha intenzione di usare l'energia di Hulk per creare un esercito di guerrieri gamma che lo aiuteranno a conquistare il mondo. Hulk dovrà fermarlo. Voce: Raffaele Fallica.

Altri nemici[modifica | modifica sorgente]

  • Soldati: l'esercito del generale Ryker. Sono armati di fucili, bastoni elettrici e lanciarazzi. A volte si possono trovare anche disarmati. Sono molto facili da sconfiggere quando il videogiocatore gioca nei panni di Hulk.
  • Guardie di Alcatraz: le guardie della famosa isola e l'esercito del Capo. Hanno le stesse armi dei soldati, e come questi ultimi, sono molto semplici da sconfiggere quando il videogiocatore gioca nei panni di Hulk.
  • Cani gamma: cani divenuti più potenti e aggressivi grazie alle radiazioni gamma. Fanno sempre parte dell'esercito del Capo.
  • Guerrieri gamma: si tratta di alcune guardie di Alcatraz che hanno ricevuto l'energia gamma di Hulk rubata da Ravage. Si possono trovare disarmati o armati di fucili molto potenti. Fanno sempre parte dell'esercito del Capo.
  • Carro armato: facente parte dell'esercito del generale Ryker, Hulk potrà distruggerlo colpendolo, ma dovrà far attenzione al campo di forza che crea subito dopo e ai razzi che lancia.

Altri personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • il generale John Ryker: riesce a stordire Hulk grazie all'enorme campo di forza della base nel deserto, e gli fa iniettare un sedativo che lo fa ritrasformare in Banner e che impedisce temporaneamente a quest'ultimo di mutare nuovamente nel gigante verde. Banner dovrà addentrarsi nella base vestito da soldato per creare un antidoto contro questo sedativo. Voce: Gianni Gaude.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nel videogioco il mostro verde in cui si tramuta Banner viene chiamato con il suo nome, ovvero "Hulk", nonostante non si faccia alcun riferimento a tale nome nel film di Ang Lee, di cui questo gioco è il sequel;
  • Grazie all'inserimento di un codice speciale, attivabile solo durante la partita in corso nello scenario dove Bruce deve fuggire dalla base dopo essere riuscito a curarsi dal sedativo del generale John Ryker, interagendo con un computer lì stabile si può sbloccare Hulk Grigio per essere usato nella partita seguente (attivando prima della nuova partita tale comando Cheat nel menù Opzioni del menù principale del gioco, altrimenti il codice non si attiverà). Tale nuovo Hulk è identico di forza e prestazioni all'originale verde, tranne che durante le fasi del gioco, come nel fumetto e il cartone, parlerà ogni tanto dicendo battute satiriche, soprattutto mentre sconfigge i nemici.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]