Hugh Foot, barone Caradon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hugh Foot

Governatore della Giamaica
Durata mandato 1951 –
1957
Monarca Elisabetta II
Predecessore Sir John Huggins
Successore Sir Kenneth Blackburne

Governatore di Cipro
Durata mandato 1957 –
1960
Monarca Elisabetta II
Predecessore John Harding
Successore indipendenza di Cipro

Dati generali
Suffisso onorifico Barone Caradon
Partito politico Liberal Party
Università St John's College (Cambridge)

Hugh Foot, barone Caradon (Plymouth, 8 ottobre 1907Plymouth, 5 settembre 1990) è stato un diplomatico inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio di Isaac Foot, un politico liberale, e di sua moglie, Eva Mackintosh. Studiò a Leighton Park School e al St John's College (Cambridge), dove è stato Presidente della Cambridge Union e anche della Cambridge University Liberal Club.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Durante la seconda guerra mondiale, è stato nominato amministratore delle Forze armate britanniche a Cirenaica, allora era segretario coloniale di Cipro (1943-1945). Dopo la guerra, ha servito come segretario coloniale della Giamaica (1945-1947), capo segretario per la Nigeria (1947-1950) e Governatore della Giamaica (1951-1957).

Tornò a Cipro come l'ultimo governatore coloniale e comandante in capo (1957-1960). Nel 1961 è diventato ambasciatore britannico al Consiglio di amministrazione delle Nazioni Unite. Dopo che il Partito Laburista ha vinto le elezioni politiche nel 1964, Foot divenne Ministro di Stato per gli Affari Esteri e ambasciatore britannico alle Nazioni Unite (1964-1970).

Nel 1964 è stato creato Barone Caradon, di St. Cleer nella Contea di Cornovaglia, il titolo si riferisce a Caradon Hill su Bodmin Moor, non lontano dal castello di Trematon, che era il suo paese d'origine.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 26 marzo 1936, Florence Sylvia Tod (?-1985), figlia di Arthur Tod. Ebbero quattro figli:

  • Paul Mackintosh (8 novembre 1937-2004), sposò in prime nozze Monica Beckinsale, ebbero due figli, e in seconde nozze Roseann Harty, ebbero un figlio;
  • Sarah Dingle (24 settembre 1939), sposò Timothy Burbury, ebbero due figli;
  • Oliver Isaac (19 settembre 1946), sposò Nancy Bruce, ebbero due figlie;
  • Benjamin Arthur (19 agosto 1949), sposò Sally Jane Rudkin, ebbero due figli.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì il 5 settembre 1990, all'età di 82 anni.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Michele e San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Michele e San Giorgio
Commendatore dell'Ordine reale vittoriano - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine reale vittoriano
Cavaliere di Grazia e Giustizia del Venerabile ordine di San Giovanni - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Grazia e Giustizia del Venerabile ordine di San Giovanni
Controllo di autoritàVIAF (EN60378704 · ISNI (EN0000 0000 8244 0747 · LCCN (ENn80057047 · GND (DE1071420976
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie