Hradčany (Praga)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ingresso del Castello di Praga
Panorama di Hradčany dalla torre della Cattedrale di San Vito
Veduta del Castello di Praga dalla collina di Petrin

Hradčany è un quartiere di Praga che circonda il complesso del Castello di Praga; la sua estensione è di 151 ettari ed è compreso nei distretti di Praga 1 e Praga 6.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 febbraio 1784 Hradčany entrò a far parte della Grande Praga (ceco: Královské hlavní město Praha) con Staré Město, Nové Město e Malá Strana. In ceco hrad significa castello, e nelle lingue slave la parola si trova anche in altre forme, quali gorod, grod, grad, horod con significato talvolta di città, borgo, e nei toponimi, quali ad esempio Hradec Králové (Città della Regina o Königgrätz in tedesco), Volgograd (Città della Volga), Novgorod (Città Nuova); il gord era un tipo di insediamento fortificato in uso, appunto, tra gli slavi.

Hradčany indica comunemente la zona sulla collina che domina Malá Strana e la Città Vecchia, con il Palazzo Reale, la cattedrale di San Vito, la basilica e il monastero di San Giorgio, la chiesa di tutti i Santi, la cappella della Santa Croce, i giardini, i palazzi rinascimentali e in stile barocco che i nobili si facevano costruire in prossimità dei luoghi del potere e il Vicolo d'Oro. Per metonimia talvolta Hradčany indica il castello stesso.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN136214173 · LCCN (ENn97038872 · WorldCat Identities (ENn97-038872
Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Repubblica Ceca