Howling Bells

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Howling Bells
TheHowlingBellsSSW2008.jpg
Gli Howling Bells dal vivo al Summer Sundae (agosto 2008)
Paese d'origine Australia Australia
Genere Indie rock
Periodo di attività 2005 – in attività
Etichetta Bella Union Records, Independiente
Album pubblicati 4
Studio 4
Sito web

Gli Howling Bells sono un gruppo musicale formatosi in Australia nel 2005.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi trasferiti in Inghilterra hanno registrato il loro primo album, l'omonimo Howling Bells. Uscito nel 2006 per la Bella Union Records, l'album è stato accolto positivamente dalla critica[1][2] ed ha permesso al gruppo di dedicarsi all'attività live, principalmente in Europa, per quasi due anni.

Inoltre hanno partecipato a numerosi festival, come ad esempio quello di Reading e Leeds, ed hanno suonato al seguito dei The Killers in Europa, Stati Uniti e Australia e con i Placebo in Europa e Australia.

Uscito nel 2008 il secondo album Radio Wars. La band ha pubblicato il terzo album The Loudest Engine nel 2011 e l'album più recente è del Giugno 2014 col nome Heartstrings.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Low Happening
  • Wishing Stone
  • Blessed Night
  • Setting Sun
  • Into The Chaos
  • Cities Burning Down

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Recensione su nme.com
  2. ^ Recensione su pitchforkmedia.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock