House of Mystery (Vertigo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
House of Mystery
fumetto
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Autore Bill Willingham, Matthew Sturges
Editore Vertigo
1ª edizione luglio 2008 – ottobre 2011[1]
Periodicità mensile
Albi 42 + 2 (completa)

House of Mystery è una serie a fumetti dell'orrore e dell'occulto in stile antologico basato sull'originale serie House of Mystery in pubblicazione dal 1951 fino al 1983. Gli scrittori, Bill Willingham e Matthew Sturges[2][3][4], fecero debuttare la serie nel luglio 2008 sotto il marchio della Vertigo, una filiale della DC Comics[5][6].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Caino (di Caino e Abele) tentò di ritornare alla House of Mystery, la sua casa nel Sogno, e scoprì che era scomparsa. Sette anni dopo, in Texas, un ex studentessa di architettura di nome Bethany "Fig" Keele fuggì dalla sua casa in fiamme, salvando solo una manciata di immagini di una casa che comparve nei suoi sogni. Keele fu seguita da un "Paio della Concezione", agenti di un'entità nota come "Omnità"; erano due persone, un maschio e una femmina, che si tenevano sempre per mano. Se si fossero lasciati andare, sarebbero scomparsi. Il duo la seguì attraverso una porta e senza volerlo nella House of Mystery, dove la ragazza incontrò gli abitanti della casa e scoprì i termini di quella che sarebbe stata apparentemente la sua prigione. Ognuno doveva pagare il proprio drink con una storia, e nessuno poteva andarsene senza ricevere un passaggio dal cocchiere della casa. Nessuno degli occupanti era sicuro del perché alcuni potevano andarsene ed altri no, così ogni persona sarebbe restata lì in eterno finché il cocchiere non avesse deciso di portarli via. Naturalmente questo non fermò alcuni occupanti che cercarono di evadere comunque, né fermò Caino dal tentare di entrare[5].

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu raccolta in un volume con copertina rigida:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics