House IV - Presenze impalpabili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
House IV - Presenze impalpabili
House IV - Presenze impalpabili - Film 1992.jpg
Una scena del film
Titolo originaleHouse IV
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1992
Durata94 min.
Rapporto1.85:1
Genereorrore, commedia
RegiaLewis Abernathy
SoggettoGeof Miller
Deirdre Higgins
Jim Wynorski
R.J. Robertson
SceneggiaturaGeof Miller
Deirdre Higgins
ProduttoreSean Cunningham
Casa di produzioneNew Line Cinema
Sean S. Cunningham Films
FotografiaJames Mathers
MontaggioSeth Gaven
MusicheHarry Manfredini
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

House IV - Presenze impalpabili (House IV), conosciuto anche come Chi ha ucciso Roger?[1], è un film del 1992 diretto da Lewis Abernathy ed è il quarto capitolo della saga di Chi è sepolto in quella casa?. Di tutti i sequel della serie è l'unico a riprendere la storia originale del primo film riproponendo il personaggio di Roger Cobb[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un terribile incidente d'auto che le ha ucciso il marito e ha lasciato sua figlia paralizzata, Kelly, nonostante il parere contrario del padre, decide di andare a vivere nella casa di campagna che il suo compagno amava tanto. Ben presto la giovane donna si troverà vittima di strani fenomeni che sembrano essere opera di uno spirito maligno.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Le grafiche per i manifesti e per le locandine, utilizzate per la promozione del film in Italia, sono state realizzate da Enzo Sciotti[3].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti il film è stato distribuito il 29 gennaio 1992[4] direttamente per il mercato home video mentre in Italia è stato distribuito nelle sale cinematografiche a partire dal 12 agosto del 1992[5][6][7].

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

  • In Italia nel mese di ottobre del 1992[8] è stata distribuita, nel circuito home video, una videocassetta del film in formato VHS dalla Manzotti Home Video con il codice RVSA 25.
  • Nel Regno Unito il 27 marzo 2017 è stato distribuito dalla Arrow Video un cofanetto Blu-ray, in edizione limitata, contenente tutti e quattro i film di questa serie cinematografica intitolato "House: The Complete Collection"[9].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fabio Migneco, The eBook of The (Evil) Dead: Guida alla saga di Sam Raimi, LA CASE Books, 2016, ISBN 9781944811488.
  2. ^ Roberto Chiavini e Gian Filippo Pizzo, Dizionario dei personaggi fantastici, Dizionari Gremese, 1996, p. 66, ISBN 9788877420473.
  3. ^ (EN) House IV Italian poster by Enzo Sciotti, emovieposter.com. URL consultato il 24 aprile 2017.
  4. ^ (EN) John Hartl, January's Direct-To-Video Movies, in The Seattle Times, 12 gennaio 1992.
  5. ^ Cinema - Prime visioni a Torino, in La Stampa, nº 220, 1992, p. 36.
  6. ^ Cinema - Prime visioni a Milano, in La Stampa, nº 230, 1992, p. 38.
  7. ^ (EN) House IV – Presenze impalpabili (1992), italianpulpmovieposters.wordpress.com. URL consultato il 24 aprile 2017.
  8. ^ House IV (1992) Presenze impalpabili, ilzinefilo.wordpress.com. URL consultato il 7 maggio 2017.
  9. ^ (EN) House: The Complete Collection, arrowfilms.co.uk. URL consultato il 25 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema