Hotel Patria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo programma televisivo di Rai 3, vedi Hotel Patria (programma televisivo).
Hotel Patria
Ubicazione
Stato Italia Italia
Regione Sicilia Sicilia
Località Palermo
Informazioni
Condizioni In uso

L'hotel Patria è uno storico palazzo nobiliare di Palermo, sito in via Alloro nel quartiere Kalsa, nei pressi di piazza Marina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio, di origine quattrocentesca, di proprietà di Federico Abatellis, fu ampliato nel Seicento e quasi completamente ricostruito nel Settecento, dopo un terremoto, da Baldassarre Naselli d'Aragona e per questo conosciuto originariamente con il nome di "palazzo Naselli di Aragona". A metà Ottocento venne trasformato da nuovi proprietari in hotel, l'albergo Aragona, che nel 1891 divenne "hotel Patria", e fu uno dei più rinomati alberghi della città fino alla seconda guerra mondiale.

Nel 1943 l'albergo fu chiuso perché l'edificio fu semi distrutto dai bombardamenti alleati.

Dopo un lungo periodo di degrado e di abbandono, l'edificio nel pianterreno era divenuto sede di uno storico ristorante, la "trattoria Stella". Lo storico locale fu chiuso nel 2000, quando furono avviati i lavori di restauro dall'Università di Palermo, proprietaria dell'immobile, per trasformarlo in residence universitario. Si sono conclusi nel 2008. Il 19 aprile 2013, un gruppo di universitari ha occupato l'ex hotel Patria, ristrutturato ma mai di fatto utilizzato, riconsegnandolo nel 2015 al rettore.[1] Non è però ancora in funzione come studentato [2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]