Horrea piperiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Horrea piperiana
Localizzazione
StatoItalia Italia
ComuneRoma-Stemma.png Roma
Amministrazione
PatrimonioCentro storico di Roma
EnteParco Archeologico del Colosseo
ResponsabileAlfonsina Russo
Mappa di localizzazione

Coordinate: 41°53′30.17″N 12°29′16.51″E / 41.891714°N 12.487919°E41.891714; 12.487919

Gli Horrea piperiana o Horrea piperatica ("magazzini del pepe") erano un edificio posto nei pressi del Foro Romano, al di sotto dell'attuale basilica di Massenzio.

Facevano parte di un complesso di edifici utilitari dell'epoca flavia, sepolto sotto la basilica, e ricordato nella pianta della Forma Urbis severiana. L'attribuzione di questo edificio, in parte saggiato da scavi, venne confermata dalle fonti. Si trattava dei magazzini del pepe e delle spezie.

Sull'altro lato della Sacra via summa si trovava un altro complesso analogo, ancora visibile fino a quando gli scavi del XIX secolo lo demolirono ampiamente perché scambiato per costruzione medievale.

L'area è stata oggetto di recenti scavi, che hanno consentito una più approfondita comprensione delle strutture degli horrea obliterate per la costruzione della basilica di Massenzio.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Laura Larcan, Roma, sotto la Basilica di Massenzio riaffiora il laboratorio di Galeno dove "creava" la medicina, in Il Messaggero, 7 novembre 2019. URL consultato l'8 novembre 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Filippo Coarelli, Guida archeologica di Roma, Verona, Arnoldo Mondadori Editore, 1984.