Honda Hornet (2007)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Honda Hornet 600 (2007) / CB 600F7
Honda Hornet 2007.JPG
Hornet 600 2007
CostruttoreGiappone Honda
TipoStradale
Produzionedal 2007
Sostituisce laHonda Hornet (1998)
Stessa famigliaHonda CBF
Modelli similiYamaha FZ8
Suzuki GSR 600
Kawasaki Z750

La Hornet o CB600F è una motocicletta prodotta dalla casa giapponese Honda presentata al Salone di Colonia dell'ottobre del 2006 in sostituzione del precedente modello presentato nel 2005.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1998 al 2006 viene prodotta la prima serie, la Honda Hornet (1998), a partire dal gennaio 2007 la prima serie viene sostituita dalla seconda serie della Hornet. Questa nuova moto condivide con la prima serie solo il nome. Il motore deriva dalla CBR 600 RR del 2007, quindi un salto generazionale di 10 anni rispetto alla prima serie. I colori al lancio sono quattro: Blu (nome ufficiale Candy Xenon Blue), Bordeaux (nome ufficiale Pearl Siena Red), Nero (nome ufficiale Pearl Nightstar Black) ed il nuovo colore di lancio Oro (nome ufficiale Pearl Amber Yellow).
Nel 2009 viene presentato il primo aggiornamento: sono presenti lievi modifiche estetiche, tra le quali nuove colorazioni, nuova grafica del tachimetro e alcuni particolari color alluminio diventano neri. L'unica modifica tecnica riguarda le sospensioni anteriori, che diventano regolabili.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Sulla nuova moto vengono affinate le doti di handling con l'adozione di un telaio in alluminio, più leggero del precedente; nel modello 2010 vengono introdotti anche cerchi e forcellone nel raffinato materiale. Tutto il corpo motore e lo scarico risultano raggruppati al centro della moto per centralizzare le masse e migliorare la tenuta in curva. Altra importante novità è la comparsa, a richiesta, del sistema ABS che include nuovi freni a triplo pistoncino.

Stile[modifica | modifica wikitesto]

Altra grossa novità è la scomparsa del faro tondo all'anteriore, sostituito da uno di forma allungata contornato da plastiche che richiamano l'ala del marchio Honda.

Caratteristiche tecniche - Honda Hornet 2007
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2090 × 740 × 1175 mm
Altezze Sella: 800 mm
Interasse: 1435 mm Massa a vuoto: 173 kg a secco, 198 kg in ordine di marcia kg Serbatoio: 19 l
Meccanica
Tipo motore: Quadricilindrico a 4 tempi Raffreddamento: a liquido
Cilindrata 599 cm³ (Alesaggio 56,2 x Corsa 42,5 mm)
Distribuzione: DOHC Alimentazione: Iniezione elettronica
Potenza: 102 CV, 75 kW a 12.000 min Coppia: 63,5 Nm a 10.500 min Rapporto di compressione: 12:1
Frizione: multidisco a bagno d'olio Cambio: sequenziale a 6 marce (sempre in presa)
Accensione elettronica CDI
Trasmissione a catena
Avviamento elettrico
Ciclistica
Telaio Monotrave in alluminio
Sospensioni Anteriore: Forcella telescopica rovesciata da 41 mm, escursione 120 mm / Posteriore: Monoammortizzatore regolabile nel precarico (7 posizioni), escursione 128 mm
Freni Anteriore: disco doppio da 296 mm / Posteriore: disco singolo da 240 mm
Pneumatici anteriore da 120/70 ZR 17; posteriore da 180/55 ZR 17
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 223.9 km/h
Accelerazione 1 km da fermo 22.2 s
Fonte dei dati: http://www.motorcyclespecs.co.za/model/Honda/honda_cb600_hornet%2007.htm

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Salone di Colonia 2006, su motoblog.it. URL consultato il 28-09-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]