Homburg (brano musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Homburg (singolo))
Homburg
Artista Procol Harum
Genere Rock progressivo
Data 1967

Homburg è stato il secondo singolo dei Procol Harum dopo A Whiter Shade of Pale. Scritto da Gary Brooker e Keith Reid, raggiunse il quinto posto nelle classifiche britanniche.

Il B-side del singolo è Good Captain Clack, anch'esso estratto dall'album Procol Harum.

Homburg/Good Captain Clack ‎
Artista Procol Harum
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1969
Durata 4 min : 41 s
Dischi 1
Tracce 2
Genere Rock progressivo
Baroque pop
Etichetta Regal Zonophone RZ 3003
Produttore Denny Cordell
Formati 45 giri
Procol Harum - cronologia
Singolo successivo
Quite Rightly So/In the Wee Small Hours of Sixpence
(1968)

Di questo singolo sono state realizzate diverse versioni cover: L'ora dell'amore, composta dal gruppo italiano I Camaleonti nel dicembre del 1967[1], un'altra dal gruppo punk rock serbo Pekinška Patka all'interno del loro album d'esordio Plitka poezija nel 1980 e L'ora dell'amore del gruppo Rumori di Fondo nel 2010 da cui l'omonimo album[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ HOMBURG (L'ORA DELL'AMORE) - hitparadeitalia.it
  2. ^ Streaming e Download: Rumori di Fondo [Lazio] - L'ora dell'amore, su Rockit.it.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica