Hold My Hand (Michael Jackson)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

«Il mondo non era ancora pronto ad ascoltare questo singolo quando uscì su internet due anni fa. Eravamo sconvolti quando la canzone uscì sul web, mancavano ancora gli archi e Michael voleva aggiungerci del suo, ma ora che è stata completata è finalmente giunto il momento. Ora è diventata una canzone incredibilmente emozionante. Sono profondamente orgoglioso d’aver avuto la possibilità di lavorare con Michael, uno dei miei idoli.»

(Akon[1])
Hold My Hand
Hold my hand.PNG
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaMichael Jackson
FeaturingAkon
Tipo albumSingolo
Pubblicazione15 novembre 2010
Durata3:32
Album di provenienzaMichael
GenereContemporary R&B
Gospel
EtichettaEpic Records, Sony Music
ProduttoreAkon, Giorgio Tuinfort
Registrazione2007 – 2010
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia[2]
(Vendite: 15.000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[3]
(Vendite: 7.500+)
Spagna Spagna[4]
(Vendite: 20.000+)
Stati Uniti Stati Uniti (1)[5]
(vendite: 500 000+)
Dischi di platinoSvezia Svezia[6]
(Vendite: 20.000+)
Michael Jackson - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo
(2011)
Akon - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo
(2010)

Hold My Hand è il primo singolo tratto dall'album Michael, album postumo di Michael Jackson. Il singolo, cantato assieme a Akon, è stato registrato nel 2007. Michael Jackson desiderava che questa canzone fosse il primo singolo del suo nuovo lavoro. Ciò nonostante, in fase ancora incompleta, la canzone è circolata su internet nel 2008, il suo completamento, invece, è stato effettuato da Akon nel 2010.[1]

La presentazione della canzone è stata effettuata il 15 novembre 2010 nelle radio internazionali[1], mentre la première era già disponibile nel sito ufficiale. La canzone ha raggiunto la n°4 nella classifica delle canzoni più scaricate.

Il videoclip[modifica | modifica wikitesto]

«Il video è un tributo a tutto ciò che Michael rappresenta: la vita, in tutti i suoi stadi... l'amore ed il suo potere... un video di memorie, guarigione e gioia...»

(Mark Pellington[7])

Il video di Hold My Hand è stato girato in California con la regia di Mark Pellington. La canzone è raccontata attraverso un montaggio di immagini di Michael ed Akon, oltre a persone che rappresentano l'eredità del re del Pop.[7]

Classifiche internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche (2010) Posizione
Massima
Australia[8] 37
Austria[8] 9
Belgio (Fiandre)[8] 10
Belgio (Vallonia)[8] 8
Canada[9] 21
Danimarca[8] 3
Finlandia[8] 16
Francia[8] 27
Germania[10] 18
Irlanda[10] 31
Italia[11] 4
Norvegia[8] 9
Nuova Zelanda[8] 7
Paesi Bassi[8] 27
Polonia[12] 2
Regno Unito[10] 10
Repubblica Ceca[13] 15
Slovacchia[14] 20
Spagna[8] 8
Stati Uniti[9] 50
Stati Uniti (R&B)[9] 33
Svezia[8] 8
Svizzera[8] 9
Ungheria[15] 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]