Hizan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Hizan è un comune della provincia di Bitlis, in Turchia orientale, a sud-ovest del lago Van.

Situata nell'antico Vaspurakan, Khizan (in armeno Խիզան) è stata sotto il dominio omayyade, abbaside, selgiuchide e ayyubide, prima di diventare nel 1514 ottomana.

È nota per essere stata un centro importante di produzione di manoscritti e di miniature armene dal XIV al XVI secolo,[1] [2] specialmente all'interno dei monasteri armeni di Baridzor e di San Gamaliel.[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Annie Vernay-Nouri, Livres d'Arménie — Collections de la Bibliothèque nationale de France, Bibliothèque nationale de France, Parigi, 2007 ISBN 978-2-7177-2375-5, p. 67.
  2. ^ Gérard Dédéyan (ed.), Histoire du peuple arménien, Privat, Toulouse, 2007 ISBN 978-2-7089-6874-5, p. 406.
  3. ^ Jean V. Guréghian, Les monuments de la région Mouch - Sassoun - Van en Arménie historique, Sigest, Alfortville, 2008 ISBN 978-2-917329-06-1, pp. 10-11.