Hirslanden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hirslanden
quartiere di Zurigo
Hirslanden – Stemma
Hirslanden – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Zürich matt.svg Zurigo
DistrettoZurigo
ComuneZurigo
Territorio
Coordinate47°21′53″N 8°33′59″E / 47.364722°N 8.566389°E47.364722; 8.566389 (Hirslanden)Coordinate: 47°21′53″N 8°33′59″E / 47.364722°N 8.566389°E47.364722; 8.566389 (Hirslanden)
Altitudine466 m s.l.m.
Superficie2,20 km²
Abitanti7 403 (2014)
Densità3 365 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale8032
Fuso orarioUTC+1
TargaZH
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Hirslanden
Hirslanden
Hirslanden – Mappa
Il quartiere di Hirslanden nel territorio di Zurigo

Hirslanden (toponimo tedesco) è un quartiere di Zurigo di 7 403 abitanti, nel distretto 7.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del comune di Hirslanden prima degli accorpamenti comunali del 1893

Già comune autonomo che comprendeva anche le frazioni di Balgrist e Eierbrecht, nel 1893 è stato accorpato al comune di Zurigo assieme agli altri comuni soppressi di Aussersihl, Enge, Fluntern, Hottingen, Leimbach, Oberstrass, Riesbach, Unterstrass, Wiedikon, Wipkingen e Wollishofen[1]. Dopo l'incorporazione formò, assieme a Fluntern, Hottingen e Riesbach, il V distretto; nel 1913 passò al nuovo distretto 7 assieme a Fluntern, Hottingen e Witikon[2].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Martin Illi, Hirslanden, in Dizionario storico della Svizzera, 1º luglio 2013. URL consultato il 28 luglio 2018.
  2. ^ Nicola Behrens, Andreas Motschi, Max Schultheiss, Zurigo, in Dizionario storico della Svizzera, 27 gennaio 2015. URL consultato il 28 luglio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN236581922 · WorldCat Identities (EN236581922
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera