Hirooki Arai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Takayuki Tanii
Hirooki Arai Médaillés du 50 km marche (36180448400) (cropped).jpg
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 180 cm
Peso 62 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Marcia
Record
20 km 1h19'25" (2017)
50 km 3h40'20" (2015)
Carriera
Nazionale
2009- Giappone Giappone
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Mondiali 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 13 agosto 2017

Hirooki Arai (荒井広宙 Arai Hirooki?; Wajima, 18 maggio 1988) è un marciatore giapponese.

In carriera vanta una medaglia di bronzo nella marcia 50 km ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nella marcia 50 km dei Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016 ottenne la medaglia di bronzo con il tempo di 3h41'24".[1] Dopo la gara venne inizialmente squalificato per danneggiamento, a seguito di un ricorso presentato dalla squadra canadese di Evan Dunfee. Nell'ultima parte di gara il giapponese si era infatti urtato con uno sfinito Dunfee, poi arrivato quarto, ed aveva approfittato del momento di crisi dell'avversario per tagliare il traguardo alle spalle di Matej Tóth e Jared Tallent.[2] A seguito di un contro reclamo della federazione giapponese la squalifica ad Arai venne revocata.[3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2011 Mondiali Corea del Sud Taegu Marcia 50 km 3h48'40" Miglior prestazione personale
2013 Mondiali Russia Mosca Marcia 50 km 11º 3h45'56" Miglior prestazione personale
2015 Mondiali Cina Pechino Marcia 50 km 3h43'44"
2016 Giochi olimpici Brasile Rio de Janeiro Marcia 50 km Bronzo Bronzo 3h41'24" Miglior prestazione personale stagionale
2017 Mondiali Regno Unito Londra Marcia 50 km Argento Argento 3h41'17" Miglior prestazione personale stagionale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rio2016: Atletica. 50 km, oro allo slovacco Toth, su corrieredellosport.it, Corriere dello Sport, 19 agosto 2016. URL consultato il 19 agosto 2016.
  2. ^ Olimpiadi: la 50km è di Toth, su fidal.it, FIDAL, 19 agosto 2016. URL consultato il 19 agosto 2016.
  3. ^ (EN) Report: men's 50km race walk – Rio 2016 Olympic Games, su iaaf.org, IAAF, 19 agosto 2016. URL consultato il 19 agosto 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]