Hilkka Riihivuori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hilkka Riihivuori
Nazionalità Finlandia Finlandia
Altezza 162 cm
Peso 55 kg
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Squadra Jurvan Urheilijat
Tampereen Pyrintö
Ritirata 1982
Palmarès
Olimpiadi 0 4 0
Mondiali 1 7 2
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Hilkka Maria Riihivuori nata Kuntola (Jurva, 24 dicembre 1952) è un'ex fondista finlandese, vincitrice di varie medaglie olimpiche e iridate. Dal 1978, in seguito al matrimonio, assunse il cognome del coniuge[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Jurva, comune in seguito accorpato a Kurikka, fu una delle migliori fondiste degli anni settanta, vincendo tra l'altro la 10 km del Trofeo Holmenkollen nel 1974 e nel 1980 e la 5 km nel 1977[1]. In Coppa del Mondo ottenne l'unico risultato di rilievo il 13 aprile 1982 nella 5 km a tecnica libera di Kiruna (4ª).

In carriera ha partecipato a tre edizioni dei Giochi olimpici invernali (Sapporo 1972 (5ª nella 5 km, 8ª nella 10 km, 2ª nella staffetta), Innsbruck 1976 (4ª nella 5 km, 9ª nella 10 km, 2ª nella staffetta) e Lake Placid 1980) (2ª nella 5 km, 2ª nella 10 km, 5ª nella staffetta), e a tre dei Campionati mondiali, vincendo sei medaglie.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 12ª nel 1982

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1977 è stata insignita della Medaglia Holmenkollen, uno dei più prestigiosi riconoscimenti dello sci nordico; è stata proclamata "atleta finlandese donna dell'anno" nel 1980, nel 1981 e nel 1982[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Scheda Sports-reference, su sports-reference.com. URL consultato il 20 luglio 2012.
  2. ^ a b c d Gara valida anche ai fini iridati.
  3. ^ Oltre a quelle ottenute in sede olimpica e valide anche ai fini iridati.
  4. ^ a b c Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]