Highlander: The Raven

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Highlander
Titolo originaleHighlander: The Raven
PaeseCanada, Francia
Anno1998-1999
Formatoserie TV
Generefantasy
Stagioni1 Modifica su Wikidata
Episodi22 Modifica su Wikidata
Durata45 min
Lingua originaleinglese
Rapporto4:3
Crediti
IdeatoreGregory Widen
Interpreti e personaggi
ProduttoreDavis-Panzer Production
Prima visione
Prima TV originale
Dal26 settembre 1998
Al17 maggio 1999
Rete televisivaUSA Network
Distribuzione in italiano
DataInedita

Highlander: The Raven è stato uno spin-off di breve durata, dalla serie televisiva Highlander, che continua la saga di una donna Immortale. La serie segue le avventure del personaggio Amanda (interpretato da Elizabeth Gracen), una Immortale presente nella serie televisiva principale. La serie è stata girata tra Toronto e Parigi ed è stata prodotta dalla Gaumont Télévision e dalla Fireworks Media in associazione con Davis-Panzer Productions.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Highlander: The Raven.

Nella puntata pilota, la ladra Immortale Amanda, incontra Nick Wolfe (interpretato da Paul Johansson), un poliziotto che sta investigando su una serie di furti. Durante il corso delle investigazioni, Amanda è accusata di omicidio da un poliziotto corrotto del dipartimento di Nick. Il nome di Amanda viene ripulito, ma non prima che l'agente Claudia Hoffman (interpretata da Torri Higginson), partner di Nick, sacrifichi la sua vita per salvare quella di Amanda. Nick scopre l'immortalità di Amanda quando la vede morire e subito dopo rialzarsi e scappare via.

La morte di Claudia ha un profondo influsso su Amanda, ed attraverso la serie (con l'aiuto del forte codice morale di Nick), riesce a cambiare e diventare una brava persona. Lei scopre di aver causato la morte di un battaglione di soldati durante la Prima guerra mondiale, questo influenza ulteriormente il suo cambiamento. Amanda si ritrova ad affrontare Immortali, anche se pensa di non poterli battere, quando in precedenza sarebbe scappata via.

Nell'episodio finale, Nick ingerisce un veleno mortale, e si scopre che dispone di ventiquattro ore di vita. Amanda, cercando di fare la cosa giusta gli spara, quando si risveglia, pochi secondi dopo, lui scopre di essere a sua volta Immortale. La ragione per cui gli ha sparato è che la sua Immortalità poteva rivelarsi tramite una morte violenta. Sfortunatamente per Amanda, Nick non è troppo felice di ciò. La serie termina con Nick che si allontana, in collera con Amanda che non gli ha detto della sua immortalità (cosa che lei sapeva dall'inizio) e per non aver fatto decidere a lui.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Amanda (interpretata da Elizabeth Gracen): una Immortale di 1200 anni, ha dedicato la sua vita al furto. In più occasioni è stata l'amante di Duncan MacLeod.
  • Nick Wolfe (interpretato da Paul Johansson): Un ex poliziotto che si unisce ad Amanda con la quale risolvono i crimini.

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Il DVD, inedito in Italia.

Nome Ep # Uscita Informazioni aggiuntive
La serie completa 22 14 giugno 2005
  • Dietro le quinte, commento audio degli attori
  • Biografia del cast
  • Curiosità
  • Contenuti Extra
  • Raven Chronicles
  • Errori

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione