Highlander: L'ultimo McLeod

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Highlander: L'ultimo McLeod
videogioco
Titolo originaleHighlander: The Last of the Macleods
PiattaformaAtari Jaguar
Data di pubblicazione1995
GenereAzione
TemaSerie televisiva
SviluppoLore Design Limited
PubblicazioneAtari
Modalità di giocoGiocatore singolo
Requisiti di sistemaAtari Jaguar CD, 48K RAM

Highlander: L'ultimo MacLeod è un videogioco basato sulla serie animata Highlander.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il giocatore controlla Quentin MacLeod, il giovane Immortale in giro per sconfiggere il cattivo Kortan che ha ucciso sua madre e rapito gli abitanti del suo villaggio. La tipologia di gioco segue la serie di Alone in the Dark o Resident Evil nel quale il giocatore si muove attraverso un mondo in 3d (visto da molte telecamere angoli fissi), combatte contro mostri, colleziona oggetti e risolve problemi. Il gioco ha al suo interno filmati della serie animata per muoversi nella storia.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco utilizza gli stessi doppiatori originali della serie animata:

  • Miklos Perlos è Quentin MacLeod
  • Ben Campbell è Ramirez
  • Lawrence Bayne è Kortan
  • Katie Zegers è Clyde
  • Don Dickinson è Arak
  • Lorne Kennedy è Malone
  • Graham Halley è Mangus
  • Wayne Robson è Esklepios
  • Tracy Moore è la madre di Quentin
  • Cal Dodd è l'aiutante di Mangus
  • Harvey Aitkin è Hunters

Note[modifica | modifica wikitesto]


Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi