Hetnub

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hetnub
Civiltà Egizia
Localizzazione
Stato Egitto Egitto

Hetnub, anche Hatnub ("dell'oro" in egiziano), è un sito archeologico in Egitto, a sud-est di Tell el-Amarna e a circa 65 km da Minya.

Fin dall'antichità la località era nota per le sue cave di calcite translucida - detta impropriamente alabastro - impiegata fin dal periodo protodinastico per la produzione di vasi. La zona è ricca di iscrizioni che ricordano le spedizioni inviate da vari sovrani allo scopo di ricavare pietre per la costruzione di templi e strutture funerarie.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • R. Anthes: Die Felseninschriften von Hatnub, Leipzig 1928.
  • G. W. Fraser: Hat-Nub in "Proceedings of the Society of Biblical Archaeology" 16 (1894), 73–82.