Henry Lau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Henry Lau
헨리(Henry), 스윗한 미소 (현장).jpg
Henry Lau nel 2019
NazionalitàCanada Canada
Cina Cina
GenereMandopop
Dance
Rhythm and blues
Periodo di attività musicale2007 – in attività
Strumentovoce, violinopiano, chitarra, batteria, guzheng, sassofono, beatbox
EtichettaSM Entertainment
Gruppo attualeSM Town, Super Junior-M
Album pubblicati2
Studio3
Sito ufficiale

Henry Lau, conosciuto semplicemente come Henry (cinese tradizionale: 劉憲華; cinese semplificato: 刘宪华; pinyin: Liú Xiànhuá; jyutping: Lau4 Hin3 Wa4; hangŭl: 헨리; Toronto, 11 ottobre 1989), è un cantante, musicista, attore, cantautore, modello, intrattenitore, compositore, produttore discografico e ballerino canadese naturalizzato cinese in seguito delle sue origini del Guangdong.

È uno dei membri aggiunti della sottounità mandopop dei Super Junior, i Super Junior-M, l'unico che non fa parte del maxi-gruppo principale, insieme a Zhou Mi. Parla fluentemente inglese e un po' di cantonese, comprende cinese e coreano informali. Ha imparato anche il francese in Canada.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Henry Lau a Singapore nel 2013

Henry ha iniziato a suonare il violino all'età di 6 anni, e durante gli anni della scuola superiore ha imparato un tipo particolare di danza che si chiama boogaloo popping. Fino al nono grado ha frequentato il North Toronto Collegiate Institute, trasferendosi poi fino alla fine della carriera scolastica all'A.Y. Jackson Secondary School. Nel 2006 ha partecipato alla SM Entertainment Global Audition tenutasi a Toronto, Ontario, ed è stato scelto come vincitore. La sua prima apparizione nel mondo dello spettacolo asiatico è avvenuta nel video musicale del singolo dei Super Junior Don't Don[1], pubblicato a settembre del 2007. Pochi mesi più tardi il singolo sfondò le classifiche in Corea del Sud raggiungendo la prima posizione, e nel 2008 Henry fu reso parte del nuovo sottogruppo Super Junior-M, pensato per sfondare nel mercato mandopop[2]. La boy band debuttò in Cina l'8 aprile 2008, pubblicando un suo remake di un singolo dei Super Junior, U. Nell'album di debutto, 迷 [Me], sono presenti anche dei pezzi suonati al violino da Henry.

Il 25 settembre 2009 fu pubblicato il primo EP dei Super Junior-M, Super Girl, nel quale non compare nessun pezzo al violino di Henry. Egli, dopo la pubblicazione del mini album, si prese una pausa di un anno dall'industria musicale.

Oltre al violino, Henry sa suonare anche il piano, sa danzare e cantare. Per quanto riguarda in special modo la danza, dopo appena un anno di lezioni egli ha iniziato a partecipare a diverse competizioni e spettacoli di popping, vincendo anche alcuni premi. Il riconoscimento maggiore ottenuto da Henry è stato la Medaglia d'Argento per il violino di Livello 10, ottenuta dal Canadian Royal Conservatory of Music. Tale premio viene vinto da coloro che si aggiudicano il punteggio migliore nelle esibizioni di violino di Livello 10, in Canada. Il suo contratto lavorativo con l’agenzia è scaduto il 29 aprile e il 30 aprile 2018 , a distanza di ben dieci anni, le parti decidono di non rinnovare. Henry così abbandona la SM Entertaiment e l’etichetta personale dei Super Junior, SJ label.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Stage Of Youth (青春舞台) – serie TV (2009)
  • Oh My Venus (오 마이 비너스) – serie TV (2015-2016)
  • We Got Married – (2015)

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

Prima di debuttare con i Super Junior-M, Henry era già apparso come violinista nel singolo del 2007 dei Super Junior, Don't Don[3], in seguito al quale la SM Entertainment annunciò ufficialmente che egli sarebbe divenuto membro di una delle sottounità del gruppo principale. Poco dopo iniziarono a girare voci secondo le quali egli sarebbe diventato il quattordicesimo membro del maxi-gruppo principale, e questa informazione causò controversia tra le file dei fan più conservatori, che volevano mantenere invariato il già alto numero di 13 membri. La foga dei fan li portò a mettere in atto azioni concrete, come proteste e la creazione di una campagna intitolata Only 13. Tutto si risolse quando l'etichetta smentì i gossip, e dichiarò ufficialmente che Henry non sarebbe divenuto parte del gruppo principale ma sarebbe rimasto come ospite nei Super Junior-M.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN49146462600227770603 · WorldCat Identities (EN49146462600227770603