Henry Creswicke Rawlinson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Henry Creswicke Rawlinson

Henry Creswicke Rawlinson, 1° baronetto Rawlinson (Chadlington, 5 aprile 1810Londra, 5 marzo 1895), è stato un militare, diplomatico e orientalista inglese.

Fondatore della moderna assiriologia, riuscì per primo a trascrivere e tradurre le iscrizioni di Bisotun e fu Socio straniero dell'Accademia dei Lincei dal 1883. Rimase vittima della pandemia di influenza russa nel 1895.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN10149174 · ISNI (EN0000 0000 8356 3503 · BAV 495/105781 · CERL cnp01391999 · LCCN (ENn82116298 · GND (DE116367636 · BNE (ESXX1411016 (data) · BNF (FRcb15342301v (data) · J9U (ENHE987007266964105171 · CONOR.SI (SL317336675 · WorldCat Identities (ENlccn-n82116298
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie