Henry Cole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henry Cole

Sir Henry Cole (Bath, 15 luglio 1808Londra, 18 aprile 1882) è stato un designer e imprenditore inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fu promotore di diversi progetti per l'affermazione del design, pubblicò per 3 anni il Journal of Design. Stretto collaboratore del principe Alberto, organizzò la grande Esposizione universale di Londra del 1851.

Nel 1855 fondò il Victoria and Albert Museum di Londra e ne fu nominato direttore. Influenzò con il suo pensiero la produzione industriale dell'epoca e formò intorno a se un gruppo di artisti impegnati nello studio della produzione industriale. A lui si attribuisce anche il merito di aver coniato l'espressione "Art Manufacturer", intendendo con tale termine una figura professionale all'interno dell'industria inglese che è possibile tradurre in artista-fabbricante che oggi chiameremmo designer.

La sua carriera terminò con la nomina ufficiale di "sole segretary of the department of design". Questo ruolo gli permise di soprintendere a tutte le scuole di disegno inglesi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 77099905 LCCN: n83184881