Henry (unità di misura)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henry
Aplikimi i feriteve.png
Induttori a bassa induttanza per circuiti elettrici di ridotte dimensioni.
Informazioni generali
Sistema SI (unità derivata)
Grandezza induttanza
Simbolo H
Eponimo Joseph Henry
In unità base SI m2 × kg × s−2 × A−2
Conversioni
1 H in... ...equivale a...
Unità CGS 1,11265003 × 10−12  statH

L'henry (simbolo H) è l'unità di misura dell'induttanza elettrica nel Sistema Internazionale.[1]

In un induttore di 1 henry, una variazione di corrente di 1 ampere al secondo genera una forza elettromotrice di 1 volt.

Dimensionalmente si ha:[1]

\mathrm{ H = \frac{V \cdot s}{A} = \Omega \cdot \mbox{s} = \frac{Wb}{A} = \frac{m^2 \cdot kg}{s^2 \cdot A^2} }

L'henry prende il nome dal fisico statunitense Joseph Henry.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) IUPAC Gold Book, "henry"