Henrik Nordbrandt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Henrik Nordbrandt (Frederiksberg, 21 marzo 1945) è uno scrittore e poeta danese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1945 a Frederiksberg, dopo aver abbandonato l'università ha studiato autonomamente culture e lingue asiatiche (cinese, turco e arabo) vivendo spesso fuori dalla Danimarca, nella zona del bacino del Mediterraneo, anche per ragioni di salute[1].

A partire dal suo esordio nel 1966 con la raccolta di liriche Digte ha dato alle stampe numerose collezioni di poesie oltre a libri per ragazzi, saggi, narrativa gialla e un libro di cucina[2].

Particolarmente apprezzato in patria e all'estero, ha ricevuto numerosi riconoscimenti il più importante dei quali è stato il Nordisk råds litteraturpris nel 2000[3].

Opere tradotte in italiano[modifica | modifica wikitesto]

Poesia[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pagina dedicata all'autore, su encyclopedia.com. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  2. ^ (EN) Analisi dell'opera, su poetryinternationalweb.net. URL consultato il 6 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2019). Testo "6 gennaio 2019" ignorato (aiuto)
  3. ^ (EN) 2000 Henrik Nordbrandt, Denmark: Drømmebroer, su norden.org. URL consultato il 6 gennaio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27085312 · ISNI (EN0000 0000 7830 1349 · LCCN (ENn79071229 · GND (DE119516152 · BNF (FRcb12054030c (data) · WorldCat Identities (ENn79-071229