Heloísa Pinheiro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Heloísa Pinheiro

Heloísa Pinheiro, nata Heloísa Eneida Menezes Paes Pinto, ora conosciuta come Helô Pinheiro (Rio de Janeiro, 7 luglio 1945), è una modella brasiliana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Rio de Janeiro nel 1945, è discendente per parte di madre dalla famiglia Oliveira de Menezes, che a sua volta discende dalla famiglia portoghese Gonçalves de Menezes.

Secondo la versione più accreditata, è la vera "ragazza di Ipanema".[1];[2] Camminando nel quartiere Ipanema di Rio de Janeiro ispirò a Vinicius de Moraes e Antonio Carlos Jobim le parole della canzone Garota de Ipanema, la cui musica era stata scritta originariamente per un musical.

Quando aprì una boutique con il nome di A Garota de Ipanema, le fecero causa gli eredi degli autori Antonio Carlos Jobim e Vinicius de Moraes, ma – dopo un'aspra battaglia legale – vinse la causa e poté mantenere il nome.

Helô Pinheiro fu Playmate brasiliana di Playboy una prima volta nel 1987, e poi ancora nel 2003 in un servizio con sua figlia Ticiane Pinheiro.[3];[4]

Fece pure un'apparizione nella seconda stagione del reality show The Amazing Race.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Helô si è sposata con Fernando Pinheiro, ingegnere, e dalla loro unione sono nati quattro figli: Kiki, modella; Ticiane, modella ed attrice; Jô e l'unico maschio Fernando Mendes Pinheiro Junior.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The real Girl From Ipanema returns to the beaches of Rio: Brazilian who inspired the Sixties hit shows off her 63-year-old bikini body, dailymail.co.uk, 6 agosto 2013. URL consultato il 16 novembre 2015.
  2. ^ Helô Pinheiro foi a musa inspiradora da música 'Garota de Ipanema', composta por Tom Jobim e Vinícius de Moraes em 1962, purepeople.com.br. URL consultato il 16 novembre 2015.
  3. ^ Piccole ragazze di Ipanema crescono, Brasil cotidiano, 22 aprile 2010. URL consultato il 16 novembre 2015.
  4. ^ Playboy, edizione brasiliana, aprile 2003.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]