Helmut Weiss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Helmut Weiss, all'anagrafe Helmut Ludwig Johann-Georg Weiss (Gottinga, 25 gennaio 1907Berlino, 13 gennaio 1969), è stato un attore, regista e sceneggiatore tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un teologo, Helmut Weiss iniziò a recitare in teatro nel 1927 presso lo Staatstheater di Berlino, passando al cinema nel 1935.[1] Dopo aver recitato per registi quali Carl Boese, Karl Ritter e Carl Froelich, acquisì una certa esperienza come assistente di Kurt Hoffmann nei primi anni quaranta e fece il suo debutto alla regia nel 1944 con il remake della commedia Die Feuerzangenbowle, interpretata da Heinz Rühmann.[2]

Primo regista tedesco ad essere autorizzato a realizzare film dopo la seconda guerra mondiale,[1] nella sua carriera Weiss si è cimentato con la commedia (Geheimnis einer Ehe, presentato nel 1951 alla 1ª edizione del Festival di Berlino), il dramma (Schloß Hubertus, 1954), i film romantici (Das Schweigen im Walde, 1955) e la farsa (Drei Mann in einem Boot, 1961).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Helmut Weiss - Trivia, www.imdb.com. URL consultato il 6 maggio 2017.
  2. ^ Helmut Weiss - Director, www.imdb.com. URL consultato il 6 maggio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN59608612 · LCCN: (ENno2011175900 · GND: (DE107587661