Hellen Obiri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hellen Obiri
Hellen Obiri Istanbul 2012.jpg
Hellen Obiri taglia vittoriosa il traguardo dei 3000 m ai Mondiali indoor di Istanbul 2012
Nome Hellen Onsando Obiri
Nazionalità Kenya Kenya
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Mezzofondo
Record
800 m 2'00"54 (2011)
1500 m 3'57"05 (2014)
1500 m 4'05"82 (indoor - 2014)
3000 m 8'20"68 (2014)
3000 m 8'29"41 (indoor - 2017)
5000 m 14'18"37 (2017)
Società Kenya Defence Forces
Carriera
Nazionale
2011- Kenya Kenya
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Mondiali 1 0 1
Mondiali indoor 1 1 0
Mondiali di staffetta 1 0 0
Campionati africani 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 12 agosto 2017

Hellen Onsando Obiri (Kisii, 13 dicembre 1989) è una mezzofondista keniota, campionessa mondiale dei 5000 metri piani a Londra 2017 e campionessa mondiale indoor dei 3000 metri piani a Istanbul 2012.

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

1500 metri piani[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2016 3'59"34 Cina Shanghai 14-5-2016
2014 3'57"05 Stati Uniti Eugene 31-5-2014
2013 3'58"58 Stati Uniti Eugene 1-6-2013
2012 3'59"68 Italia Roma 31-5-2012
2011 4'02"42 Belgio Bruxelles 16-9-2011 14ª

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2011 Mondiali Corea del Sud Taegu 1500 m piani 10ª 4'20"23
2012 Mondiali indoor Turchia Istanbul 3000 m piani Oro Oro 8'37"16
Giochi olimpici Regno Unito Londra 1500 m piani 10ª 4'16"57
2013 Mondiali Russia Mosca 1500 m piani Bronzo Bronzo 4'03"86
2014 Mondiali indoor Polonia Sopot 3000 m piani Argento Argento 8'57"72
Mondiali di staffetta Bahamas Nassau 4×1500 m Oro Oro 16'33"58 Record mondiale
Giochi del
Commonwealth
Regno Unito Glasgow 1500 m piani 4'10"84
Campionati africani Marocco Marrakech 1500 m piani Oro Oro 4'09"53
2016 Giochi olimpici Brasile Rio de Janeiro 5000 m piani Argento Argento 14'29"77 Record personale
2017 Mondiali Regno Unito Londra 5000 m piani Oro Oro 14'34"86

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2014
2017

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]