Heinkel P.1073

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Heinkel P.1073
He p1073-01d-1.jpg
Disegno di un Heinkel P.1073
Descrizione
Tipoaereo da caccia
Equipaggio1
CostruttoreGermania Heinkel
Dimensioni e pesi
Lunghezza10,30 m
Apertura alare12,00 m
Superficie alare22,00
Peso carico6 100 kg
Propulsione
Motore2 turbogetto Heinkel HeS 011
Spinta12,75 kN (1 300 kgf) ciascuno
Prestazioni
Velocità max1 010 km/h
Armamento
Cannoni2 MK 108 calibro 30 mm

i dati sono estratti da Die Deutsche Luftrüstung 1933-1945 (Band 2)[1]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

L'Heinkel P.1073 (He P.1073), noto anche come Strahljäger (caccia jet), è stato un caccia sviluppato per la Luftwaffe dalla società di produzione di velivoli Heinkel durante gli ultimi anni del Terzo Reich.

Storia del progetto[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1944 Heinkel sviluppò diversi progetti utilizzando in combinazione il motore Heinkel HeS 011 con il turboreattore BMW 003 a flusso assiale. Uno dei turboreattori era sistemato sulla parte superiore della fusoliera e l'altro in posizione ventrale. Il motore sotto la fusoliera era posto asimmetricamente per fornire spazio per il carrello. I disegni di questo aereo vennero utilizzati dalla Heinkel per sviluppare lo He 162 Volksjäger, dotato di un solo motore turbogetto e prodotto verso la fine del 1944.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Heinkel fornì venti varianti del progetto tra il 6 luglio e il 3 ottobre 1944. Tutte le varianti sarebbero state armate con due cannoncini MK 108 da 30 millimetri.

P.1073 01 4[modifica | modifica wikitesto]

Questo era il disegno originale del progetto di caccia a reazione. Aveva coda a V e ali a freccia. Possedeva una struttura snella e portava un serbatoio di combustibile da 500 l su ogni ala.[2]

P.1073 01 8[modifica | modifica wikitesto]

Progetto per un ricognitore d'alta quota, era un aereo a reazione con motore leggermente asimmetrico come il modello precedente, ma con la cabina di pilotaggio situata all'estremità anteriore della fusoliera. Il progetto comprendeva una versione alternativa con ali a freccia negativa.[3]

He P. 1073 02[modifica | modifica wikitesto]

Una variante con ali a freccia negativa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Heinz J. Nowarra, Die Deutsche Luftrüstung 1933-1945, Band 2, Koblenz, Bernard & Graeffe Verlag, 1993, ISBN 3-7637-5466-0.
  • (EN) Walter Schick, Ingolf Meyer, Luftwaffe Secret Projects - Fighters 1939-1945, Hinckley, UK, Modland Publishing Ltd., 2010, ISBN 1-85780-052-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]