Heinkel HE 9

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Heinkel HE 9
Heinkel HE 9a.jpg
Descrizione
Tipoaereo da ricognizione[senza fonte]
Equipaggio3
ProgettistaErnst Heinkel
CostruttoreGermania Heinkel
Data entrata in servizio1927
Esemplari1
Dimensioni e pesi
Lunghezza11,6 m
Apertura alare16,8 m
Altezza4,56 m
Superficie alare47,5
Carico alare63 kg/m²
Peso a vuoto2379 kg
Peso max al decollo3000 kg
Capacità combustibile500 kg
Propulsione
Motoreun BMW VI
Potenza500/750 hp
Prestazioni
Velocità max250 km/h
Velocità di salitaa 1 000 m (3 300 ft) in 2 min 50 s
a 2 000 m (6 600 ft) in 5 min 55 s
a 3 000 m (10 000 ft) in 9 min 30 s
a 5 000 m (16 400 ft) in 25 min
Atterraggio100 km/h
Raggio di azione850 km
Tangenza5900 m
Notei dati sono estratti da:
Flight[1]
sito Das Virtuelle Luftfahrtmuseum
voci di aerei militari presenti su Wikipedia

L'Heinkel HE 9 fu un idrovolante a scarponi, monomotore e monoplano ad ala bassa sviluppato dall'azienda aeronautica tedesca Ernst Heinkel Flugzeugwerke AG nei tardi anni venti.

Il velivolo era equipaggiato con BMW VI da 660 litri (492 kW). L'equipaggio previsto consisteva di tre persone. Il 21 maggio 1929 l'aereo stabilì numerosi record mondiali per idrovolanti tra cui un record di velocità di 231 chilometri all'ora in un km di percorso con un carico di 1000 kg. Il 10 giugno l'HE 9 stabilì un record di velocità per 1000 km di percorso con un carico di 1000 kg.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Flight, 18 July 1929, pp. 728-9.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) H. Dieter Köhler, Ernst Heinkel – Pionier der Schnellflugzeuge, Koblenz, Bernard & Gräfe, 1983, ISBN 3-7637-5281-1.

Riviste[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]