Heart of Stone (Cher)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Heart of Stone
ArtistaCher
Tipo albumStudio
Pubblicazione19 giugno 1989
Durata47:57
Dischi1
Tracce12
GenerePop rock
Soft rock
Hard rock
Adult contemporary music
EtichettaGeffen Records
ProduttorePeter Asher, Michael Bolton, John Kalodner, Jon Lind, Diane Warren, Guy Roche
Certificazioni
Dischi d'oroSvezia Svezia[6]

(Vendite: 50.000+)

Dischi di platinoAustralia Australia (4)[1]
(Vendite: 280.000+)
Canada Canada (4)[2]
(Vendite: 400.000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[3]
(Vendite: 15.000+)
Regno Unito Regno Unito[4]
(Vendite: 300.000+)
Stati Uniti Stati Uniti (3)[5]
(Vendite: 3.000.000+)
Cher - cronologia
Album precedente
(1987)
Album successivo
(1989)
Singoli
  1. After All
    Pubblicato: 1989
  2. If I Could Turn Back Time
    Pubblicato: 1989
  3. Just Like Jesse James
    Pubblicato: 1989
  4. Heart of Stone
    Pubblicato: 1990
  5. You Wouldn't Know Love
    Pubblicato: 1990

Heart of Stone è il ventesimo album di inediti pubblicato dalla cantante e attrice statunitense Cher, messo in commercio il 19 giugno 1989 dalla Geffen Records. Fu l'album di Cher più venduto degli anni Ottanta.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Heart of Stone è stato per Cher il secondo album di inediti pubblicato per l'etichetta Geffen Records.

Così come per il precedente disco di Cher, collaborarono nel ruolo di produttori e/o autori Peter Asher, Jon Bon Jovi, Diane Warren, Guy Roche e Desmond Child. Bonnie Tyler e Michael Bolton fecero da coristi per Cher nella traccia Emotional Fire, che originariamente era stata scritta per l'album di Bolton del 1987 The Hunger, e nella canzone Starting Over. Il disco fu registrato tra la fine del 1988 e l'inizio del 1989, mentre Cher era legata a Rob Camilletti, a cui l'album è dedicato.

Questo disco divenne uno degli album più venduti per la cantante statunitense, con 13,5 milioni di copie in tutto il mondo. Raggiunse la posizione numero 10 nella classifica statunitense, diventando il primo album solista di Cher a entrare nella top 10, la settima posizione in quella britannica e la prima in quella australiana, dimostrandosi un successo internazionale.

La copertina originale del disco, disegnata da Octavio Ocampo, raffigurava la cantante accanto a un cuore di pietra. Venne successivamente modificata con una foto di Cher poiché la composizione ricordava quella di un teschio.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. If I Could Turn Back Time (4:16)
  2. Just Like Jesse James (4:06)
  3. You Wouldn't Know Love (3:30)
  4. Heart of Stone (4:21)
  5. Still in Love with You (3:08)
  6. Love on a Rooftop (4:22)
  7. Emotional Fire (3:53)
  8. All Because of You (3:30)
  9. Does Anybody Really Fall In Love Anymore (4:12)
  10. Starting Over (4:09)
  11. Kiss ko Kiss (4:23)
  12. After All duetto con Peter Cetera (4:07)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Paese (1989) Posizione
massima
Australia[7] 1
Austria[7] 15
Canada[8] 17
Germania[7] 19
Nuova Zelanda[7] 7
Paesi Bassi[7] 67
Regno Unito[9] 7
Stati Uniti[10] 10
Svezia[7] 19

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.aria.com.au/pages/aria-charts-accreditationawards.htm
  2. ^ "Canadian album certifications – Cher – Heart of Stone". Music Canada. Copia archiviata, su musiccanada.com. URL consultato il 10 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2012)..
  3. ^ Dean Scapolo(2007). The Complete New Zealand Music Charts 1966-2006. Maurienne House. ISBN 1-877443-00-X.
  4. ^ "British album certifications – Cher – Heart of Stone". British Phonographic Industry. https://www.bpi.co.uk/brit-certified/. Enter Heart of Stone in the field Search. Select Title in the field Search by. Select album in the field By Format. Click Go
  5. ^ "American album certifications – Cher – Heart of Stone". Recording Industry Association of America. https://www.riaa.com/goldandplatinumdata.php?artist=%22Heart+of+Stone%22.
  6. ^ "Guld- och Platinacertifikat − År 1987−1998" (in Swedish) (PDF). IFPI Sweden. Copia archiviata (PDF), su ifpi.se. URL consultato il 12 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 21 maggio 2012)..
  7. ^ a b c d e f lescharts.com - Cher - Heart Of Stone, in lescharts.com. URL consultato il 19 maggio 2011.
  8. ^ Item Display - RPM - Library and Archives Canada, su collectionscanada.gc.ca. URL consultato il 10 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 10 marzo 2014).
  9. ^ Heart of Stone UK Charts, in chartstats.com. URL consultato il 7 aprile 2009 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2012).
  10. ^ (EN) Heart of Stone, su AllMusic, All Media Network.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica