He-Man e She-Ra: Speciale Natale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
He-Man e She-Ra: Speciale Natale
Heman Shera Speciale Natale.jpg
Titolo originale He-Man and She-Ra: A Christmas Special
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1985
Durata 51 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere animazione
Regia Bill Reed
Ernie Schmidt
Sceneggiatura Bob Forward
Don Heckman
Produttore Lou Scheimer
Musiche Erika Lane
Shuki Levy
Folliott S. Pierpont
Haim Saban

He-Man e She-Ra: Speciale Natale è un lungometraggio natalizio con protagonisti i personaggi delle serie animate He-Man e i dominatori dell'universo e She-Ra, la principessa del potere, trasmesso per la prima volta nel dicembre 1985.

Questo cortometraggio d'animazione (poco più di 40 minuti) segna un nuovo incontro tra He-Man e She-Ra, dopo Il Segreto della Spada, ed è andato in onda esclusivamente in televisione.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La principessa Adora, da Etheria, giunge assieme ad alcuni amici della Grande Ribellione sulla nativa Eternia per passare assieme al gemello Adam (in concomitanza con le feste di Natale sulla Terra) il compleanno in famiglia (regale); "il solito" Orko rimane però intrappolato in una navicella spaziale chiamata "Sky Spy" (concepita per tenere sotto osservazione satellitare le trame di Skeletor), alla quale stava lavorando Duncan Man-At-Arms. In maniera rocambolesca, Orko approda sulla Terra, le cui coordinate vengono subito riconosciute dall'ex astronauta terrestre Marlena Glenn, divenuta regina e madre dei gemelli Adam e Adora in quanto sposa di Re Randor di Eternos su Eternia.

Riattivare il veicolo spaziale richiede uno speciale cristallo marino detto "carium" che verrà ritrovato su Etheria grazie alla preziosa collaborazione di Mermista. He-Man e She-Ra vi affrontano e sconfiggono un "mostro-bestia" [sic] e dei robot mutaforma da guerra detti "monstroidi".


Assieme a Orko arrivano su Eternia anche due bambini terrestri: Miguel e Alisha. I malvagi Hordak e Skeletor vengono convocati dal Grande Horde/Horde Prime che vuole sbarazzarsi dei bambini temendo lo Spirito del Natale come minaccia al proprio potere, indi promettendo una lauta ricompensa. La Regina Marlena decide nel frattempo di fare del Natale e del compleanno dei gemelli un'unica festa, stante la condivisione di valori positivi

Ma i guai sono appena iniziati, fra amici e nemici vecchi e nuovi; fra Eternia ed Etheria. Fra Skeletor e Hordak, il primo, più scaltro negli inganni, ha la meglio e apparentemente rapisce i bambini. Skeletor però risente in realtà dello Spirito del Natale e, lasciando piacevolmente increduli He-Man e She-Ra, li aiuterà fino ad arrivare addirittura a distruggere a tradimento la nave spaziale stessa dal Grande Horde/Horde Prime.

Natale diventa ufficialmente festa anche per Etheria ed Eternia. I bambini torneranno felicemente a casa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]