He-Man (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

« I was summoned to the future »

He-Man
serie TV d'animazione
Titolo orig.The New Adventures of He-Man
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
AutoreDonald F. Glut (He-Man & Skeletor)
RegiaKazuo Terada, Masanori Miura, Bernard Deyries
SoggettoJack Olesker guida base, Jean Chalopin guida base
SceneggiaturaSteven J. Fisher, Mark Taylor
Char. designHiroshi Wagatsuma, Hiroshi Yokoyama
Mecha designShinji Aramaki
MusicheHaim Saban, Shuki Levy
StudioJetlag Productions
1ª TV1990
Episodi65 (completa)
Durata ep.30 min
Rete it.Italia 7, Televisioni locali
Durata ep. it.22'
Dialoghi it.Giovanni Trombi, Rossana Silini
Studio dopp. it.Studio P.V.
Dir. dopp. it.Enrico Carabelli
Generefantascienza, avventura
Preceduto daShe-Ra, la principessa del potere
Seguito daHe-Man and the Masters of the Universe

He-Man (The New Adventures of He-Man) è una serie a cartoni animati prodotta nel 1990 da: Faso Film, France 2, France 3, Mattel, Mediaset, Parafrance Communication, Titanus, e realizzata dalla Dic Enterprise; si compone di una stagione da 65 episodi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Questa serie è un seguito della precedente del 1983: He-Man e i dominatori dell'universo, che venne realizzata da un'altra azienda (dalla Filmation). Anche per questo la somiglianza fra i due prodotti è limitata, e verte principalmente sulla contesa fra Skeletor e He-Man, spostata in una ambientazione differente. All'origine di questa serie animata vi fu il chiaro intento della Mattel di vendere la, allora nuova, serie di action figure, cercando di rilanciare il personaggio. Dei fumetti dedicati apparvero nel periodico Magic Boy.

He-Man, il leggendario eroe del pianeta Eternia, è stato chiamato nel futuro mondo di Primus, per difenderlo dalle mire dei malvagi Mutanti, provenienti dal vicino pianeta Denebria. Ma il suo antico avversario, Skeletor, lo ha seguito, e alleatosi con i Mutanti, continua la sua lotta per soggiogare l'universo intero. Ma neppure He-Man è solo: i Guardiani Galattici combattono al suo fianco la sua stessa battaglia, per difendere Primus e tutto il suo potere.

Continuità del contesto narrativo[modifica | modifica wikitesto]

Non c'è una vera continuità con la precedente serie animata dei Masters of the Universe; innanzitutto è assente, nella serie classica, un episodio finale che faccia da introduzione. Ancora, mentre nella serie classica gli episodi erano perlopiù autoconclusivi, qui c'è invece una forte continuità narrativa: si menzionano spesso eventi accaduti in episodi precedenti. Infine, è evidente una forte influenza di Guerre stellari, per esempio nello stile delle scritte, nelle corazze dei soldati mutanti, in alcuni droidi. Diverso è anche l'approccio, oltre che l'ambientazione: questa volta He-Man non deve più temere per la sua famiglia, trovandosi in un altro mondo in un diverso tempo; pertanto, prima di partire per il futuro, parla con i suoi genitori e rivela il suo segreto.

Stile del disegno e animazione[modifica | modifica wikitesto]

Anche a livello grafico questa serie si discosta molto dalla precedente, la ristilizzazione dei personaggi è radicale: He-Man è più slanciato, ha i capelli corti, un viso differente, pantaloni blu e una Spada del Potere dalle fattezze tecnologiche (che poco somiglia a una spada). Skeletor è provvisto di occhi e ha un volto con una spiccata espressività, invece della fissità dei teschi. Gli altri personaggi della serie classica fanno soltanto da comparse nel primo episodio e in pochi altri, ma sono tutti irriconoscibili. Se i genitori del principe Adam hanno ancora delle somiglianze con gli originali, Teela è completamente ridisegnata: Bionda con i capelli lunghi e con un fisico femminile da possente guerriera, non ricorda in nulla l'agile Rossa che ne interpretava il ruolo. È piuttosto ispirata all'eroina resa graficamente da Mark Teixeira nei primi albetti a fumetti che accompagnavano le prime action figure dei personaggi, che per l'appunto era bionda.

L'animazione si affida a delle sequenze meno curate della serie classica, rinunciando all'uso del rotoscopio. In compenso le scene sono sicuramente superiori per colorazione, fluidità, ed economia delle sequenze, rendendolo un prodotto molto più moderno.

Minicomics[modifica | modifica wikitesto]

Nei fumetti allegati ai giocattoli, la storia era differente da quella del cartone animato. In questa sede Adam si trasformava in He-Man di fronte a Skeletor, rivelando la sua identità segreta, e costringendosi a rimanere sempre nelle fattezze di He-Man; Skeletor, danneggiato dall'esplosione di energia causata dalla Spada del Potere, si cura con degli inserti metallici divenendo un cyborg. Quest'ultimo poi assume direttamente il comando dei Mutanti, sottomettendo immediatamente il loro capo Brakk (il nome di Flogg nei fumetti) con i raggi energetici del suo scettro del comando.

La trasformazione di Adam in He-Man venne conservata soltanto nella serie animata.

Lista degli episodi[modifica | modifica wikitesto]

Episodi di: He-Man (le nuove avventure)

(65 episodi)1990 Jetlag Productions

  • 01 - Una nuova battaglia "A New Beginning (Part 1)"
  • 02 - Alla ricerca dei cristalli "Quest For the Crystals (Part 2)"
  • 03 - Prigionieri nella palude "The Heat (Part 3)"
  • 04 - Attacco su Onnor "Attack On Onnor (Part 4)"
  • 05 - L'ultima sfida "The Ultimate Challenge (Part 5)"
  • 06 - Un cristallo pericoloso "Sword and Staff"
  • 07 - I quadri di Brakk "The Pen Is Mightier Than the Sword, Or Is It?"
  • 08 - La proposta di Pace "Glasnost Schmasnost"
  • 09 - Paal entra in azione "The Youngest Hero"
  • 10 - Il festival della Luce "The Festival of Lights"
  • 11 - Il dono "The Gift (Part 1)"
  • 12 - La vittoria di Skeletor "Skeletor's Victory (Part 2)"
  • 13 - Ha inizio la rivolta "He-Man In Exile (Part 3)"
  • 14 - Sebrian guida la rivolta "The Seeds of Resistance (Part 4)"
  • 15 - La battaglia di Levitan "The Battle For Levitan (Part 5)"
  • 16 - Energia negativa "Crack In the World"
  • 17 - Fuga da Gaolotia "Escape From Gaolotia"
  • 18 - Trasformazione pericolosa "He-Man Mutant"
  • 19 - La bambina venuta dallo spazio "Juggernaut"
  • 20 - Il vecchio cowboy "Fading Star"
  • 21 - La vendetta di Skeletor "Skeletor's Revenge"
  • 22 - Lo specchio della mente "The Mind Lens"
  • 23 - Una pericolosa mina "Adam's Adventure"
  • 24 - Rotta di collisione "Collision Course"
  • 25 - Un asteroide sconosciuto "Planet of Junk"
  • 26 - Il rifugio "Sanctuary"
  • 27 - I replicanti "Council of Clones"
  • 28 - Freddo gelido "Cold Freeze"
  • 29 - He-Paal "He-Caz"
  • 30 - Schiavi delle macchine "Slaves To the Machine"
  • 31 - I guardiani galattici "The Galactic Guardians"
  • 32 - L'assedio di Serus "The Siege of Serus"
  • 33 - Il pianeta dei bambini "The Children's Planet"
  • 34 - Trasformazioni oscure "Zone of Darkness"
  • 35 - C'era una volta "Once Upon a Time"
  • 36 - Il gas della fifa "A Plague on Primus"
  • 37 - Il nuovo Sebrian "The Test of Time"
  • 38 - Quattro punti di vista "Four Ways To Sundown"
  • 39 - Lo sceriffo di Gorn City "The Sheriff of Gorn City"
  • 40 - Un mago truffaldino "The New Wizard In Town"
  • 41 - He-man contro He-Schiavo "The Nemesis Within"
  • 42 - Un'ammiratrice intraprendente "He-Fan"
  • 43 - La Dimensione dei Sogni "The Dream Zone"
  • 44 - L'amplificatore cerebrale "Brain Drain"
  • 45 - Adam sotto accusa "You're In the Army Now"
  • 46 - Alla scoperta di un nuovo pianeta "No Easy Way"
  • 47 - I cannoni di Nordor "The Guns of Nordor"
  • 48 - Kalamarr si sposa "The Bride of Slushhead"
  • 49 - Il gladiatore di Rorkus "Dreadator"
  • 50 - Ammutinamento sulla nave madre "Mutiny On the Mothership"
  • 51 - Rock nel futuro "Rock To the Future"
  • 52 - La corsa dei centauri "The Running of the Herd"
  • 53 - I due volti di Nekros "Balance of Power"
  • 54 - I tornado di Zil "The Tornadoes of Zil"
  • 55 - Levitan in pericolo "The Taking of Levitan"
  • 56 - Mara Contro Crita "Save Our City"
  • 57 - Pace minacciata "The Power of the Good and the Way of the Magic"
  • 58 - Scacco alla regina "Queen's Gambit"
  • 59 - Turlupinatori gabbati "There's Gems In Them Hills"
  • 60 - Un'insolita sfida "The Call To the Games"
  • 61 - Il fabbro di Crelus "The Blacksmith of Crelus (Part 1)"
  • 62 - Il labirinto di Loom "A Time To Leave (Part 2)"
  • 63 - I giochi "The Games (Part 3)"
  • 64 - Mire di vendetta "Flogg's Revenge (Part 4)"
  • 65 - L'Invasione finale "The Final Invasion (Part 5)"

Pubblicazioni in versione DVD[modifica | modifica wikitesto]

The New Adventures of He-Man è stata pubblicata in versione DVD, fra il 2006 e il 2007 dalla BCI Eclipse LLC, per la versione inglese, in due cofanetti contenenti complessivamente l'intera serie.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]