Hauptsturmführer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spalline da SS-Hauptsturmführer
Mostrine da Hauptsturmführer
distintivo per mimetica da combattimento

Hauptsturmführer è il grado corrispondente a quello di Hauptmann (capitano) dell'esercito, utilizzato delle SS e dai reparti di combattimento (Waffen-SS) durante il corso della seconda guerra mondiale.

Evoluzione[modifica | modifica wikitesto]

Il grado di Hauptsturmführer è un'evoluzione dal grado di Sturmhauptführer, creato nel 1928 per indicare il livello più alto degli ufficiali inferiori della "Sturmabteilungen" (SA). Le SS hanno utilizzato questo grado dal 1931 al 1935 quando venne cambiato in Hauptsturmführer mantenendo le insegne originali.

Alcuni dei più ricercati criminali di guerra delle SS sono noti per possedere il grado di Hauptsturmführer: tra loro ci sono Josef Mengele, il medico della morte assegnato ad Auschwitz, Klaus Barbie, capo della Gestapo di Lione, Alois Brunner, assistente di Adolf Eichmann, Franz Stangl e Kurt Franz, i comandanti di Treblinka, Karl Fritzsch, vicecomandante di Auschwitz dal 1940 al 1942, e Georg Bachmayer, vicecomandante del lager di Mauthausen. Hauptsturmführer è stato Amon Göth, condannato a morte e impiccato per aver commesso omicidi di massa durante le liquidazioni dei ghetti a Tarnow e Cracovia, che è stato il comandante dei campi di Szebnie e di Płaszów. Hauptsturmführer era anche Erich Priebke, condannato all'ergastolo dalla Corte d'Appello militare di Roma per aver partecipato alla pianificazione e alla realizzazione dell'eccidio delle Fosse Ardeatine.

Le insegne[modifica | modifica wikitesto]

Le insegne di Hauptsturmführer erano composte da tre semi e due strisce d'argento su fondo nero bordato d'argento sul colletto nero. Il grado di Hauptsturmführer era compreso fra quello di Obersturmführer (Tenente) e quello di Sturmbannführer (Maggiore).

Predecessore Gradi delle SS e SA Successore Nazi Swastika.svg
Obersturmführer Hauptsturmführer Sturmbannfuhrer