Hastings Lionel Ismay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hastings Lionel Ismay
Ismay cropped.jpg
21 giugno 1887 – 17 dicembre 1965
SoprannomePug
Nato aNainital
Morto aBroadway (Worcestershire)
Luogo di sepolturaAbbazia di Tewkesbury
Dati militari
Paese servitoRegno Unito Regno Unito
Forza armata
Anni di servizio1905 - 1946
Gradogenerale
GuerreSeconda guerra mondiale
Campagne
  • Afghanistan, contro i razziatori Mohmand
  • Somalia britannica, contro il Mad Mullah
  • Battaglie
    Comandante di
    Decorazionivedi sezione Onorificenze
    Studi militariReal Collegio Militare di Sandhurst
    Altre caricheConsigliere militare di Winston Churchill
    Segretario generale della NATO
    vedi testo
    voci di militari presenti su Wikipedia

    Hastings Lionel Ismay, I barone Ismay (Nainital, 21 giugno 1887Broadway, 17 dicembre 1965), è stato un generale, politico e diplomatico britannico.

    Era figlio di Sir Stanley Ismay, membro del Consiglio legislativo del Viceré dell'India, e di Beatrice Ellen.

    Biografia[modifica | modifica wikitesto]

    Carriera militare[modifica | modifica wikitesto]

    Compì i suoi studi a Sandhurst e lasciò la scuola nel 1907 come sottotenente di cavalleria. Venne immediatamente inviato ad Ambala, in India. Nel 1908 fu inviato in Afghanistan a combattere i razziatori Mohmand e vi si distinse meritando l'India General Service Medal. Nel 1914 fu inviato nel Somaliland, entrando a far parte del Somaliland Camel Corps, un corpo di cavalleria cammellata. Qui trascorse tutto il periodo della prima guerra mondiale a dar la caccia a Mohammed Abdullah Hassan, un ribelle somalo. Per la sua attività in tale compito fu decorato con la medaglia del Distinguished Service Order. Dopo un soggiorno di convalescenza a Londra, rientrò in India, ove rimase fino al 1924. Rientrò a Londra per frequentare la nuova scuola di guerra della RAF, il RAF Staff College di Andover. Terminati i corsi al college, fu assegnato al Comitato della difesa imperiale e prese parte ai lavori di quell'organizzazione quasi senza interruzioni dal 1926 al 1939.

    Nel 1940 Winston Churchill lo chiamò presso di sé quale capo del segretariato militare del gabinetto di guerra, col grado di tenente generale nel 1942. Da allora Ismay fu per tutta la guerra il confidente del primo ministro, che accompagnò anche alle conferenze di Casablanca e di Teheran.

    In seguito, è stato membro della camera dei Lord nel 1947, ministro del Commonwealth nel 1951 e, dal 1952 fino al 1957, primo segretario generale della NATO.

    Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

    Hastings Lionel Ismay conobbe Laura Kathleen Clegg durante un periodo di convalescenza a Londra nel 1920 e nel 1921 la sposò. La coppia ebbe tre figlie ma nessun figlio maschio, per cui il titolo nobiliare di Hastings Lionel Ismay si estinse con la sua morte.

    Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

    Churchill e Roosevelt a Casablanca con Lord Mountbatten (in piedi a destra) e Hastings Lionel Ismay (in piedi, a sinistra)
    Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera
    Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno
    Membro dell'Ordine dei Compagni d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine dei Compagni d'Onore
    — 17 agosto 1945
    Compagno del Distinguished Service Order - nastrino per uniforme ordinaria Compagno del Distinguished Service Order
    — 26 novembre 1920[1]

    Note[modifica | modifica wikitesto]

    1. ^ The London Gazette (PDF), nº 32142, 26 November 1920, p. 11777. URL consultato il 9 September 2010.

    Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

    Predecessore Segretario generale della NATO Successore Flag of NATO.svg
    nessuno 4 aprile 1952 - 16 maggio 1957 Paul-Henri Spaak
    Controllo di autoritàVIAF: (EN50163669 · ISNI: (EN0000 0001 1061 9892 · LCCN: (ENno90017102 · GND: (DE124551076 · BNF: (FRcb11294346m (data)