Hasta siempre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hasta siempre
ArtistaCarlos Puebla
Autore/iCarlos Puebla
GenereCanzone popolare
Musica latina
Edito daEGREM
Data1965

Hasta siempre (conosciuta anche come Hasta siempre, Comandante) è il titolo di una canzone composta e cantata dal cubano Carlos Puebla nel 1965[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Monumento dedicato a Che Guevara a Santa Clara

La canzone nacque come una risposta alla lettera di addio a Cuba scritta da Che Guevara nel 1965[1]. Il 3 ottobre di quello stesso anno Fidel Castro rese pubblica una lettera priva di data scrittagli da Guevara diversi mesi prima, in cui questi riaffermava la sua solidarietà con Cuba, ma dichiarava anche la sua intenzione di abbandonare l'isola e di andare a combattere altrove per la Rivoluzione[2].

Carlos Puebla ha composto il testo della canzone come una risposta alla lettera (la quale è conosciuta come la Carta de despedida del Che). Quasi come un menestrello, Puebla ha citato nel testo tutti i momenti fondamentali della vita del Che: l'invasione della Sierra Maestra, la Battaglia di Santa Clara, e poi ancora l'amore del Che per la Rivoluzione e il sentimento di dispiacere dei cubani per la sua partenza[3].

La struggente musica si basa sulle note del tradizionale son cubano[4][5] ed è composta da una serie di redondilla, strofe di quattro versi ottonari, di cui alcune con rima assonante e la maggior parte con rima consonante.

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Esistono più di 200 versioni della canzone di Carlos Puebla, e molti sono gli artisti che l'hanno interpretata. Tra i più noti: Maria Farantouri, Compay Segundo[6][7], Nathalie Cardone[8][9], Joan Baez[10], Robert Wyatt con Ricky Gianco[11], i Nomadi[12][13], Ivan Della Mea[14][15][16], Maria Carta[17], i Noalter[18], Inti-Illimani[19].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Robin Moore, Music and revolution: cultural change in socialist Cuba, University of California Press, 2006, p. 60, ISBN 978-0-520-24711-6.
  2. ^ Ernesto Che Guevara, "Che Guevara's Farewell Letter", 1965. Traduzione inglese: Su Wikisource.
  3. ^ Víctor Pérez Galdós, Un hombre que actúa como piensa, Editorial Pablo de la Torriente, Puvill Libros, 1998.
  4. ^ (EN) Il brano nell'album El Son de Cuba su AllMusic
  5. ^ Carlos Puebla canta Hasta siempre: https://www.youtube.com/watch?v=I1g-MyOSAPE
  6. ^ Hasta Siempre, Comandante[collegamento interrotto], AllMusic. URL consultato il 9 settembre 2011.
  7. ^ Buena Vista Social Club canta "Hasta siempre": https://www.youtube.com/watch?v=JcPm5Rn36Kw
  8. ^ Scheda Nathalie Cardone, AllMusic. URL consultato il 9 settembre 2011.
  9. ^ Nathalie Cardone canta "Hasta siempre": https://www.youtube.com/watch?v=SSRVtlTwFs8
  10. ^ Joan Baez canta "Hasta siempre": https://www.youtube.com/watch?v=lq_wgy65bzE
  11. ^ Riccardo Bertoncelli, Cris Thellung, Ventiquattromila dischi. Guida a tutti i dischi degli artisti e gruppi più importanti, Baldini Castoldi Dalai, 2006, p. 1455, ISBN 978-88-6018-151-0. (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  12. ^ Dario Salvatori, Paola De Simone, Che canti! Il mito di Ernesto Guevara nella musica, Manni Editori, 2007, ISBN 978-88-8176-948-3.
  13. ^ I Nomadi cantano "Hasta siempre" nell'album Le strade, gli amici, il concerto: https://www.youtube.com/watch?v=Q9yTryHI7b8
  14. ^ Luciano Della Mea, Una vita schedata, Jaca Book, 1996, p.69, ISBN 978-88-16-28044-1.
  15. ^ Luciano Della Mea, Una vita schedata, Jaca Book, 1996, p.73, ISBN 978-88-16-28044-1.
  16. ^ Luciano Della Mea canta "Hasta siempre": https://www.youtube.com/watch?v=UpzICA3J4xk
  17. ^ Maria Carta canta "Hasta siempre" nell'album Vi canto una storia assai vera (1976): https://www.youtube.com/watch?v=5CteMNgvIIg
  18. ^ Sondcloud, su soundcloud.com.
  19. ^ Gli Inti Illimani cantano "Hasta siempre": https://www.youtube.com/watch?v=vgE11M0tSMM

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica