Harry Kümel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Harry Kümel (1969)

Harry Kümel (Anversa, 27 gennaio 1940) è un regista, sceneggiatore e direttore della fotografia belga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Anversa nel 1940, è conosciuto fuori dai confini del Belgio soprattutto per La vestale di Satana, un raffinato film sui vampiri interpretato nel 1971 da Delphine Seyrig, una delle muse egerie del cinema francese. Nella sua carriera, tra cinema e tv, ha diretto una trentina di film e di documentari, scrivendo circa una ventina di sceneggiature. Occasionalmente, è apparso sullo schermo anche in veste di attore.

Kümel è stato documentarista, regista televisivo, teatrale e lirico. Ha insegnato alla Nederlandse Film en Televisie Academie, per ritirarsi nel 2005[1].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb, su imdb.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN54354219 · ISNI (EN0000 0001 1833 3063 · LCCN (ENn79133563 · GND (DE106186166X · BNF (FRcb14111903v (data)