Hark Bohm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Hark Bohm (Amburgo, 18 maggio 1939) è un regista, attore, sceneggiatore e produttore cinematografico tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fratello dell'attore Marquard Bohm, ha studiato legge alle università di Amburgo, Berlino e Losanna. Ha iniziato la carriera da attore alla fine degli anni '60, specializzandosi in caratterizzazioni di tipi piccolo-borghesi, solitari o timidi e lavorando in numerosi film del nuovo cinema tedesco.[1][2]

Dopo aver scritto e diretto alcuni cortometraggi, fa il suo esordio registico nel lungometraggio nel 1972 con il western Tschetan, der Indianerjunge. Si specializza come regista di film d'intrattenimento, spesso destinati al pubblico di ragazzi e famiglie, tuttavia non privi di seri spunti di critica sociale, esortazioni ecologiche e riflessioni sferzanti sul sistema giudiziario.[1][2] Anche produttore, nel 1970 è stato tra i membri fondatori della casa di produzione Filmverlag der Autoren e nel 1974 ha fondato la Hamburger Kino Kompanie.[1]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attore
Sceneggiatore
Regista e sceneggiatore

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Hans-Michael Bock, Tim Bergfelder, The Concise Cinegraph: Encyclopaedia of German Cinema, Berghahn Books, 2009, pp. 46-7, ISBN 0-85745-565-6.
  2. ^ a b John Sandford, "Bohm, Hark", in Encyclopedia of Contemporary German Culture, Routledge, 2013, ISBN 1136816100.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3545866 · ISNI (EN0000 0001 1436 8541 · LCCN (ENno2009148483 · GND (DE129194905 · BNE (ESXX1471787 (data) · CERL cnp00534314 · WorldCat Identities (ENlccn-no2009148483