Haris Radetinac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Haris Radetinac
Haris Radetinac 2018 - cropped.jpg
Nazionalità Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Altezza 187 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Djurgården
Carriera
Giovanili
Novi Pazar
Linköping
Squadre di club1
2005-2006Linköping? (12)
2007-2011Åtvidaberg145 (16)
2012-2013Mjällby47 (5)
2013-Djurgården142 (11)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2021

Haris Radetinac (Novi Pazar, 28 ottobre 1985) è un calciatore bosniaco, centrocampista del Djurgården.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Serbia ma bosniaco di nazionalità, all'età di 15 anni Radetinac ha lasciato i Balcani per stabilirsi a Linköping, in Svezia.[1] Qui ha giocato nella locale squadra cittadina in quarta e quinta serie svedese.

Nel 2007 l'Åtvidabergs FF sceglie di acquistarlo e Radetinac conquista subito spazio da titolare nel campionato di Superettan, mancando solo in cinque partite nei suoi cinque anni di permanenza. All'ultimo suo anno con il club, l'Åtvidabergs FF ha conquistato la promozione in Allsvenskan, ma il centrocampista bosniaco cambiò maglia per approdare al Mjällby.[2]

Nel corso dell'estate 2013 viene ingaggiato dal Djurgården, con cui ha firmato un contratto da tre anni e mezzo. Durante il campionato 2015 è tra i migliori della sua squadra, tornata a lottare per i primi posti.[3] Tuttavia il 16 luglio 2015, nel corso di un allenamento, Radetinac si è rotto il legamento crociato con tempi di recupero inizialmente stimati dagli otto ai dieci mesi.[3]

Nel maggio 2016 ritorna in campo dopo dieci mesi di assenza. Il tempo di giocare due partite, e nel corso del secondo match si lesiona lo stesso legamento crociato infortunato in precedenza (oltre al menisco), ed è ancora costretto a chiudere la stagione con largo anticipo.[4] Il nuovo rientro avviene oltre un anno più tardi, nel luglio del 2017. Nell'Allsvenskan 2019, con 24 presenze e una rete contribuisce al raggiungimento del titolo nazionale.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Djurgården: 2019
Djurgården: 2017-2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (SV) Haris Radetinac till Djurgården, su dif.se (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2013).
  2. ^ (SV) Haris Radetinac lämnar efter fem säsonger, su atvidabergsff.se.
  3. ^ a b (SV) PÅ FD: Känslomässig Radetinac talar ut: ”Smärta och bilder jag aldrig glömmer”, su fotbolldirekt.se.
  4. ^ (SV) Mardrömsbesked för Haris Radetinac, su aftonbladet.se.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]