Hardias

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Generale Hardias
UniversoGrande Mazinga
Nome orig.(Generale Hardias)
Lingua orig.Giapponese
1ª app.1974
app. it.1979
Voce italianaRomano Ghini
SessoMaschio
Luogo di nascitaMicene

Generale Hardias è uno dei cattivi di Mikenes nel cartone animato Grande Mazinga, creato dallo sceneggiatore Gō Nagai.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Hardias è uno dei sette generali sottoposti del Generale Nero. Egli è il responsabile della categoria dei mostri guerrieri demoniaci e degli spiriti della morte. In seguito al processo di robotizzazione, Hardias ha assunto un aspetto particolarmente spaventoso, in quanto impugna una falce nella mano destra e una delle sue tre teste in quella sinistra, mentre sulla sommità si trova la seconda di queste, ovvero un teschio rovesciato; la terza testa, quella originaria, è incastonata nel torace. Nel corso della serie ad Hardias stranamente non vengono affidate molte missioni, nonostante egli sia agli occhi del Grande Mazinga un nemico temibile, sia per i mostri da lui inviati, sia per i suoi stessi poteri magici. Viene ucciso da Mazinga Z nell'ultima puntata.