Hard Promises

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hard Promises
ArtistaTom Petty and the Heartbreakers
Tipo albumStudio
Pubblicazione5 maggio 1981
pubblicato negli Stati Uniti
Durata39:30
Dischi1
Tracce10
GenereRock
EtichettaBackstreet Records, MCA Records
ProduttoreJimmy Iovine, Tom Petty
Registrazione1980-81 Sound City, Van Nuys; Cherokee Studios, Hollywood; Goodnight, Los Angeles, Stati Uniti (CA)
FormatiLP, CD
Certificazioni
Dischi di platinoCanada Canada (1)[1]
(vendite: 100 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (1)[2]
(vendite: 1 000 000+)
Tom Petty and the Heartbreakers - cronologia
Album precedente
(1979)
Album successivo
(1982)
Singoli
  1. The Waiting
    Pubblicato: 20 aprile 1981
  2. A Woman in Love (It's Not Me)
    Pubblicato: 29 giugno 1981
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 4.5/5 stelle[3]
Robert Christgau B[4]
Sputnikmusic 3.8 (Excellent)[5]
Piero Scaruffi 6/10 stelle[6]
Ondarock 6/10 stelle[7]
Dizionario del Pop-Rock 4/5 stelle[8]
24.000 dischi 4/5 stelle[9]

Hard Promises è il quarto album discografico in studio del gruppo musicale rock Tom Petty and the Heartbreakers, pubblicato nel maggio del 1981.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo è tratto da una strofa del ritornello del brano Insider. L'album arrivò in quinta posizione[10] in classifica, inoltre fu certificato disco d'oro il 14 luglio 1981 e disco di platino il 1 agosto 1981[11].

Durante la sessione di registrazione dell'album era atteso John Lennon, che doveva assistere alla registrazione. Tom Petty era impaziente di incontrarlo, ma l'incontro non ebbe mai luogo in quanto l'ex Beatles fu ucciso prima che potesse arrivare nello studio di registrazione. In omaggio a Lennon l'album porta inciso una dedica: We Love You JL.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Brani composti da Tom Petty eccetto dove indicato.[12]

Lato A
  1. The Waiting – 3:58
  2. A Woman in Love (It's Not Me) – 4:21 (Tom Petty, Mike Campbell)
  3. Nightwatchman – 3:59 (Tom Petty, Mike Campbell)
  4. Something Big – 4:44
  5. Kings Road – 3:26
Lato B
  1. Letting You Go – 3:24
  2. A Thing About You – 3:34
  3. Insider – 4:23
  4. The Criminal Kind – 4:00
  5. You Can Still Change Your Mind – 4:15 (Tom Petty, Mike Campbell)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Hanno partecipato alle registrazioni secondo le note dell'album:[12]

Tom Petty and the Heartbreakers
Altri musicisti
  • Phil Jones – percussioni
  • Donald "Duck" Dunn – basso in A Woman in Love
  • Stevie Nicks – armonie vocali in Insider, cori in You Can Still Change Your Mind
  • Lori Nicks – cori in Insider
  • Sharon Ceylani – cori in You Can Still Change Your Mind
  • Alan "Bugs" Weidel – pianoforte in Nightwatchman
Tecnici

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1981) Posizione
Massima
Australia (ARIA) 21
Canada (RPM magazine) 3
Stati Uniti (Billboard 200) 5
Regno Unito (OCC) 32

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gold/Platinum - Music Canada, Ontario Media Development Corporation.
  2. ^ (EN) RIAA Gold & Platinum searchable database, RIAA.
  3. ^ (EN) Stephen Thomas Erlewine, Hard Promises, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 29 novembre 2016.
  4. ^ [1]
  5. ^ [2]
  6. ^ [3]
  7. ^ [4]
  8. ^ da Dizionario del Pop-Rock di Enzo Gentile & Alberto Tonti, Ed. Baldini & Castoldi, pagina 764
  9. ^ da 24.000 dischi di Riccardo Bertoncelli e Chris Thellung, Zelig Editore, pagina 753
  10. ^ (EN) Tom Petty & The Heartbreakers - Chart History - Music Charts Archive, su musicchartsarchive.com. URL consultato il 15 ottobre 2015.
  11. ^ (EN) Hard, su tompetty.rocks. URL consultato il 15 ottobre 2015.
  12. ^ a b Note di copertina di Hard Promises, Tom Petty and the Heartbreakers, Backstreet Records, BSR-5160, 1981.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]